Coronavirus: come vedere libri, musei, film, serie TV, gratis on line

10 musei da visitare, libri da leggere, film, serie tv. Per bambini e adulti tutto visibile gratuitamente dal proprio divano

Stare a casa è l'imperativo del Governo per cercare di contrastare il dilagare del Coronavirus. Ma cosa fare ? Come trascorrere il tempo?  Nessun problema, c'è Solidarietà Digitale,  l'iniziativa del Ministero per l'Innovazione, Tecnologica e la Digitalizzazione, con il supporto tecnico dell’Agenzia per l’Italia Digitale. Imprese e associazioni hanno messo, e metteranno, a disposizione di tutti vari servizi gratuiti. Il mondo digitale va in aiuto e a sostegno degli italiani, chiamati a stare in casa per contenere l'epidemia di Coronavirus. A incoraggiare e raccogliere le offerte provenienti da compagnie telefoniche, editori e aziende di tlc è il ministero dell'Innovazione, che online ha lanciato l'iniziativa "solidarietà digitale".

10 musei da visitare stando a casa: tour virtuali e collezioni online

1. Pinacoteca di Brera - Milano

2. Galleria degli Uffizi - Firenze 

3. Musei Vaticani - Roma 

4. Museo Archeologico - Atene

5. Prado - Madrid 

6. Louvre - Parigi

7. British Museum - Londra

8. Metropolitan Museum - New York

9. Hermitage - San Pietroburgo

10. National Gallery of art - Washington 

I servizi

Imprese e associazioni aderenti hanno messo a disposizione servizi che hanno l'obiettivo di migliorare la vita quotidiana delle persone. I servizi permettono di lavorare da remoto, leggere gratuitamente un giornale o un libro, fare formazone grazie a piattaforme di e-learning e vedere film, serie e vari contenuti gratis 

Bambini

Assolti i doveri dell'e-learning e della scuola a distanza, per i più piccoli si apre un mondo. Dal gioco all'aria aperta, ai giochi in scatola, fino ai tornei (rigorosamente online, giocando ognuno da casa propria) ai videogames. 

In questo periodo inoltre ci sono alcuni reti televisive che hanno cambiato il proprio palinsesto. Italia 1 in particolare nelle ore pomeridiane trasmetterà una sequenza di film adatti a tutta la famiglia e mai visti nella fascia di day time. Tutte storie senza tempo da Bamby a Tarzan passando da Shrek e Paddington.

Adulti, film e serie tv

Alzi la mano chi non ha mai sognato di avere tempo a disposizione per vedersi un film che al cinema si è perso o per seguire quella serie che non siamo riusciti a vedere. Ecco questi giorni potrebbero rivelarsi un regalo inaspettato. Ci sono molte piattaforme di streaming o di download poco costose e ci sono anche i siti della televisione pubblica e privata che permettono di accedere ai contenuti. A partire da Raiplay, fino a Mediaset. Non solo film, ma anche concerti, spettacoli teatrali, varietà e serie tv. 

Sul sito nientepopcorn.it sono riportate tutte le piattaforme legali e autorizzate che permettono di vedere film o serie gratis, ma l'elenco è in continuo aggiornamento:

RAIPLAY è la piattaforma multimediale della Rai che permette di vedere centinaia di contenuti, in diretta, oppure on demand. Oltre al live streaming dei programmi Rai, sul catalogo RaiPlay è disponibile praticamente tutta la programmazione tv (film e telefilm) trasmessa sui canali Rai del digitale terrestre. Gran parte dei contenuti trasmessa in tv entra in archivio, viene suddivisa per genere e rimane a disposizione. Una piccola selezione resta consultabile solo per i 7 giorni successivi alla messa in onda televisiva. Dal sito raiplay.it; attraverso l’app RaiPlay disponibile per tablet, smartphone e smart tv. Costi: normalmente, RaiPlay offre tutti i suoi contenuti in maniera gratuita. Dal 10 marzo si accede al catalogo senza registrazione.

INFINITYIl servizio di streaming online on demand del gruppo Mediaset comprende canali live e un catalogo con contenuti a richiesta. Programmi dal vivo e un catalogo con film e serie tv. Solitamente, i clienti Infinity possono usufruire del bonus Infinity Premiere, cioè un’anteprima cinematografica a settimana. Si accede dal sito infinitytv.it. Di solito, Infinity dà la possibilità di usufruire di un periodo di prova gratuita di 30 giorni. L’abbonamento prepagato, rinnovabile, costa €7,99/mese. Agevolazione per il periodo di emergenza: dal 7 marzo, chi si registra su infinitytv.it può usufruire del servizio gratuitamente per due mesi. Nota: come sempre, quando si usufruisce dei periodi di prova gratis, bisogna inserire i dati di una carta di credito attiva. L’azienda preleva una cifra poco più che simbolica (in questo caso, €0,01), per rendere attivo il servizio.

AMAZONPRIME VIDEO Il catalogo Amazon Prime Video contiene film e serie tv. Come Netflix, anche Prime Video produce in autonomia film e serie tv Amazon Originals. Ma, sulla piattaforma, sono disponibili anche produzioni esterne. Dal sito primevideo.com; attraverso l’app Prime Video disponibile per tablet, smartphone e Smart Tv. I telecomandi di alcune marche di Smart Tv, hanno un bottone Prime Video, per entrare subito nell’app Prime Video pre-installata sul televisore. Di solito, Prime Video dà la possibilità di usufruire di un periodo di prova gratuita di 30 giorni. Il servizio è totalmente gratis per chi sottoscrive un abbonamento al servizio Amazon Prime (€3,99/mese, oppure €36/anno). Agevolazione per il periodo di emergenza: Amazon mette gratuitamente a disposizione degli utenti residenti in zona rossa la piattaforma di streaming Prime Video fino al 31 marzo 2020.

STREAMING DI COMUNITÀ (OPEN DDB) Lanciato il 7 marzo, lo streaming di comunità di Open DDB è un progetto che propone un servizio che intende “ribadire il valore della cultura dal basso e della sua diffusione”. OpenDDB è promosso dell’associazione culturale SMK Videofactory ed è il primo portale europeo in Creative Commons che supporta la circolazione di opere indipendenti (libri, film, musica), attraverso la distribuzione on-demand. Offre video, film e documentari indipendenti. Si accede dal sito openddb.it. Durante il periodo di emergenza Open DDB offre tutti i suoi contenuti gratis.

PornHut trai più noti portali pornografici del web, ha annunciato l'iniziativa "Forza Italia, we love you!", che dà agli italiani accesso gratuito alla versione a pagamento del sito.

Libri

Anche voi avete sul comodino una pila di libri comprati e mai letti? Ecco, forse questa è l'occasione per "divorarli". Se però avete voglia di letture nuove, ma  non potete andare in biblioteca, è possibile accedere alla biblioteca digitale. La rete bibliotecaria vicentina è infatti inserita sul portale https://www.medialibrary.it/. Basta essere utenti della biblioteca cittadina e aver richiesto a suo tempo le coordinate (utente e password) per poter accedere, scaricare libri in formato digitale, leggere riviste e quotidiani. Tutto ovviamente gratuitamente, come un qualsiasi servizio bibliotecario. 

E poi la possibilità di scoprire le letture ad "alta voce", ovvero gli audiolibri. Per fare una prova è possibile far riferimento a Raiplay Ad Alta voce, quì si trova la più grande libreria gratuita di libri letti anche da grandi attori.

Informazioni sul Coronavirus

I sintomi del Coronavirus

Come proteggersi dal contagio

Il disinfettante sicuro approvato dall'OMS

La distanza di sicurezza da rispettare

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dove gustare il miglior gelato: le top gelaterie di Vicenza e provincia

  • Al Palladio aprirà un cinema: il video della nuova sala super lusso

  • Anziano pestato in periferia, l'ira di Presidio Vicenza

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

  • Vasto incendio alla ditta di stoccaggio rifiuti: è il secondo in pochi mesi / VD

  • Breganze, la Polizia locale trova il nascondiglio delle mountain bike rubate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento