rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Sport

Serie B 41a giornata: partite e pronostici, Lanciano torna in corsa salvezza

Gli occhi dei biancorossi sono puntati sull'anticipo di venerdì, Perugia-Pro Vercelli: se i piemontesi non faranno punteggio pieno, il Vicenza sarebbe matematicamente salvo. Molto incerta la situazione Play Off e Play Out, con il Pescara unica squadra matematicamente certa di accedere alla fase finale. Bagarre in coda con il solo Como retrocesso

A due giornate dalla fine, sono pochi i verdetti già emessi in serie B: oltre alla promozione diretta di Cagliari e Crotone, all'addio alla serie cadetta del Como e la salvezza matematica di Avellino e Ternana, a parte il Pescara, resta aperta la lotta per la conquista di un posto nei Play Off. Ancor più magmatica è la situazione nel fondo classifica, con il Vicenza che potrebbe salvarsi già venerdì al Curi, se la Pro Vercelli non andrà oltre il pari. Il Perugia non ha più molto da dire in questo campionato e, sabato scorso ha concesso un punto rianimazione al Livorno. Difficile, però, che i Grifoni non vogliano salutare il loro pubblico degnamente, dopo una stagione tribolata e deludente. 

AGGIORNAMENTO: La Lega ha ridotto la penalizzazione alla Virtus Lanciano da 5 a due punti.

Il Lanciano tenterà il tutto per tutto sabato contro la Ternana, che ha raggiunto l'obiettivo salvezza sabato. Travolti 4 a 0 dalla furia pescarese, gli uomini di Menichini possono ancora sperare di evitare i Play Out, nonostante i 7 punti di penalizzazione che hanno sommato in questa stagione. La vittoria della squadra di casa è il risultato più probabile. 

Molto più tesa la situazione in Ascoli-Livorno, con i toscani che hanno concluso in lacrime la partita contro la Ternana, nonostante non ci sia ancora la loro condanna matematica. Ai marchigiani serve la vittoria per conquistare la salvezza con un turno di anticipo, dopo aver ceduto ai colpi di un Novara con fame Play off. Anche in questo caso il pronostico va sul segno 1. 

Difficile impegno casalingo per il Modena, che affronterà un Pescara determinato ad accedere direttamente alle semifinali. Gli uomini di Bergodi hanno raccolto appena tre punti nelle ultime tre partite e la salvezza dei canarini è tutt'altro che facile. Vista la forma dei delfini, una vittoria della squadra ospite potrebbe essere l'esito più probabile. 

La squadra di Cosmi, come il Pescara, ambisce alla conquista diretta della semifinale così, evitando così l'insidioso primo turno a partita unica. Il Crotone, conquistata la storica massima serie, sta lasciando punti in vari campi, incluso il suo, e la vittoria del Trapani è il risultato più probabile. 

Una lettura di Latina-Vicenza può essere fatta solo al termine dell'anticipo del venerdì. E' probabile che, se i biancorossi saranno matematicamente salvi, sabato pomeriggio andranno in campo con meno fame di punti di quella cannibale mostrata negli ultimi turni. Anche i pontini, quindi, alla vigilia si ritroveranno a tifare Perugia: una vittoria casalinga lascerebbe accese le speranze di conquistare la salvezza diretta all'ultima giornata. 

Di tutt'altro tenore il match tra Cesena e Novara, che attualmente occpano le ultime due posizioni disponibili per disputare i Play Off, con l'Entella sotto di un punticino. Un pareggio non servirebbe molto a nessuna delle due e una sconfitta potrebbe costare la stagione ad entrambe. Partita da tripla, con la squadra di casa in leggero vantaggio per l'impressionante numero di vittorie casalinghe: 15 su 20, primato in categoria. 

La Salernitana va a giocarsi le ultime speranze salvezza in casa della neo promossa Cagliari. I valori in campo non sono paragonabili, ma i campani potranno contare sull'inevitabile rilassamento degli uomini di Rastelli, dopo le ultime tribolate giornate che hanno preceduto l'agognato traguardo. Una sconfitta potrebbe voler dire addio anche alla lotteria dei Play Out. 

Il Brescia, dopo la sconfitta casalinga con il Vicenza, ha detto definitivamente addio al sogno Play off e potrebbe approfittarne il Bari, ancora in corsa per l'accesso diretto alle semifinali. La squadra di Camplone è stata ratellata al San Nicola dal Cagliari, che troppo a lungo aveva rinviato la festa, e andrà sicuramente al Rigamonti per conquistare il bottino pieno. 

A chiudere la penultima giornata di campionato c'è un altro incontro delicato. Il Como ha dimostrato sempre estrema dignità e per lo Spezia potrebbe non essere facile non perdere punti preziosi in terra lariana. La squadra di Mimmo, però, ci crede ed ha tutti gli strumenti per dire la sua fino alla fine. 

Classifica

79 Crotone

77 Cagliari

68 Pescara

67 Trapani

65 Bari, Spezia

62 Novara

62 Cesena

61 Entella

54 Brescia

54 Perugia

49 Avellino, Ternana

48 Vicenza

46 Ascoli

43 Pro Vercelli

42 Modena, Latina, Salernitana, Lanciano

38 Livorno

30 Como

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B 41a giornata: partite e pronostici, Lanciano torna in corsa salvezza

VicenzaToday è in caricamento