rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Sport

Il Real Vicenza cala il poker anche al Menti, il Mantova esonera Sala

Il Real Vicenza replica il 4 di Castiglione della Pescaia e liquida il Mantova dopo essere finito sotto con Floriano. Doppietta di Alessandro e reti di Pradolin e Strizzolo

Oggi 8 settembre allo stadio Romeo Menti di Vicenza il Real ha rispettato la tradizione che vuole la città in festa per la tradizionale festa dei "Oto". Quel 4 a 1 finale sulla corazzata Mantova ha portato la squadra di Mario Vittadello al quarto risultato consecutivo uguale, 2 volte 4 a 1 in coppa, e due volte 4 a 1 in campionato. IL VIDEO

La gara ha avuto un inizio favorevole per gli ospiti che nei primi 20 minuti hanno retto molto bene il campo, per arrivare al 5' minuto alla conclusione sulla traversa della porta di Tomei e concretizzare al 23' con Florian con un tiro dal limite dell'area alla destra del portiere locale. Il Mantova prova a chiudere la partita cercando il 2 a 0 ma non trova la zampata vincente. La squadra biancorossa di casa non ci sta a subire e inizia ad uscire dalla propria metà campo con azioni veloci che passano sempre tra i piedi di Alessandro, Malagò, Caporali. Si arriva al 44' quando Pradolin servito da Alessando, si avvicina al limite dell'area e con un tiro forse anche deviato, mette la palla sotto la traversa del portiere Mantovano 1 a 1 e tutti negli spogliatoi.

La ripresa si apre con un numero di Alessandro che salta il proprio avversario ma non inquadra la porta. Tutti si aspettano di capire cosa vuol fare il Mantova e invece si vede il Real che al 69' sugli sviluppi di un angolo porta Rebecchi al cross per Alessandro che questa volta non perdona. 2 a 1
La partita ora la fa il Real e mentre il Mantova si danna l'anima per alzare il ritmo alla ricerca del pari, ancora Alessandro si invola sulla sinistra e entrato in area aspetta l'uscita del portiere Bavena per superarlo con un tocco di sinstro. 3 a 1
Rimane ancora il tempo per il nuovo entrato Strizzolo di apporre il proprio nome nel taccuino dei marcatori, con una azione iniziata nella propria metà campo da Malagò che serve Alessandro sulla tre quarti, per poi dettare il passaggio di ritorno e di prima servire appunto Strizzolo a centro area stop e tiro 4 a 1.

Che dire, un'altra gara perfetta dei ragazzi di Mister Vittadello, che probabilmente hanno sfruttato la maggiore freschezza fisica in una giornata molto calda e afosa, con un Mantova che con il passare dei minuti è andato a spegnersi. Veramente complimenti ai ragazzi e allo staff tecnico che hanno offerto un'ottima prestazione.

REAL VICENZA: Tomei, Barzan (87' Niero), Porcino, Caporali, Mei, Stefani, Rebecchi, Malagò, Moro (50' Strizzolo), Alessandro (89' Pavic), Pradolin. All. Mario Vittadello

MANTOVA:
Bavena, Cardin, Pondaco, Spinale, Bini, Olivi, Floriano, Quadri(70' Fortunato), Masini, Siqueira Luciano (74' Cavagna), Zanetti(58' Gilioli) All: Antonio Sala.

Arbitro: Carlo Amoroso di Paola. Assistenti: Gabriele Trasarti di Teramo e Marco Bresmes di Bergamo

Reti: 23' Floriano (MN), 41' Pradolin (RV), al 69' e 85' Alessandro (RV) al 89' Strizzolo (RV)

Ammoniti: Quadri, Gilioli, Stefani.

Recupero 0' pt. 4' st.

(da Realvicenzavs.com)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Real Vicenza cala il poker anche al Menti, il Mantova esonera Sala

VicenzaToday è in caricamento