rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Sport

LR Vicenza - Fermana: l'obiettivo è scongiurare la crisi

I tre punti in casa mancano dal mese di novembre

LR Vicenza – Fermana potrebbe essere davvero la partita della verità. Pareggiarla o peggio perderla, renderebbe manifesta la parola che nessuno ha sin qui voluto pronunciare. Crisi in via Schio.

Le due squadre affrontano infatti questo turno delicato con una situazione precaria, soprattutto in termini di risultati.

Gli ospiti vengono da un girone d’andata eccellente, che li ha consacrati come la sorpresa più clamorosa del campionato ma in questo momento son reduci da un tris di sconfitte che li ha fatti scendere in graduatoria a 36 punti, appena uno in più dei biancorossi.

Quanto al Lane, le sette partite della gestione Serena sono state caratterizzate da alti e bassi e in particolare negli ultimi 4 turni i punti raccolti si sono limitati a 4 (3 con la Vis Pesaro e 1 col Pordenone).

Il presidente fermano Simoni, rendendosi conto del momento difficile, in settimana ha mandato un messaggio alla squadra, ricordando che la zona play off è ancora un obiettivo raggiungibile per i canarini. I marchigiani tuttavia dovranno fare a meno dei due portieri, Valentini e Ginestra, nonché dello squalificato Urbinati. In forse anche la presenza del centrale Sarzi Puttini. Mister Destro potrebbe così schierare in campo: Marcantognini, Comotto, Scrosta, Sarzi Puttini, Iotti, Giandonato, Misin, Fofana, Zerbo, Maurizi, Lupoli. Due gli ex in questo caso: il difensore ex torinista Comotto, nei panni di killer nella gara di andata e il talentuoso centrocampista ex Juventus Giandonato, la cui esperienza a Vicenza non ha lasciato troppe tracce.

Michele Serena dovrà a sua volta fare a meno dell’estremo difensore Grandi, alle prese con una contrattura e di entrambi gli esterni di difesa in fascia destra, cioè D. Bianchi e Salviato. In panchina Curcio, che peraltro sembra pienamente recuperato dopo il problema al ginocchio.

Alla conferenza stampa della vigilia il mister è stato molto abbottonato (come sempre) circa la formazione, che però non dovrebbe discostarsi molto dalla presente: Albertazzi, Bonetto, Bizzotto, Pasini, Martin, Cinelli, Bovo, Zonta, Guerra, Arma, Giacomelli. Unici dubbi a centrocampo, dove la scelta potrebbe andare su Zarpellon fin dal primo minuto. Inizio delle ostilità alle ore 16.30 agli ordini del signor Natilla di Molfetta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LR Vicenza - Fermana: l'obiettivo è scongiurare la crisi

VicenzaToday è in caricamento