Marostica Giro d'Italia Under 23: gli eventi e le modifiche alla circolazione

La Città si tinge di rosa. Libri, mostre e giochi. Le modifiche alla circolazione di mercoledì 2 settembre

Dopo il Campionato Italiano assoluto, Marostica torna protagonista del grande ciclismo con il Giro d'Italia Under 23Mercoledì 2 settembre la quinta tappa partirà dalla città degli scacchi, che sarà coinvolta in uno dei tratti più belli del circuito, con Tezze sul Brenta, Bassano del Grappa, Nove e Cartigliano e arrivo a Rosà.

Sono numerosi gli eventi collaterali alla gara che Marostica si appresta ad ospitare, offrendo come sempre grande entusiasmo e professionalità.

Martedì 1 settembre, al Castello Inferiore (ore 20.45) si terrà la presentazione del libro “Bartali l’ultimo eroico”, edito da Edizioni Minerva e scritto da Giancarlo Brocci, padre ed inventore de L’Eroica (la cicloturistica d’epoca più partecipata in assoluto al mondo sulle strade bianche nel Chianti con biciclette e abbigliamento d'epoca).Nella quarta di copertina si legge: “Fino a Gino Bartali, l’ultimo eroico, il Tour fu ben altro. Era stato pensato da Desgrange come una prova estrema, un’avventura perenne, un esercizio di sopravvivenza alle insidie della strada, della natura avversa, degli elementi, una corsa a eliminazione dove soltanto i più stoici avrebbero resistito, e in questo Bartali è stato il più forte di sempre”. La presentazione è visibile in streaming sulla pagina facebook e sul canale you tube del Comune di Marostica. 

Mercoledì 2 settembre, nel giorno del Giro, il Castello “si tinge di rosa”e Palazzo del Doglione ospita la mostra di bici storiche. In piazza saranno allestite una gincana ed altre attività per bambini.

Non potevano mancare le “Vetrine in rosa”per i centri interessati dal passaggio del Giro. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con l’Associazione Commerciantidel Mandamento di Bassano del Grappa e Marostica, prevede all’allestimento a tema dei negozi; così come “Fai un click al giro”, il contest che chiede al pubblico e agli appassionati di fotografare il Giro ed i suoi protagonisticon lo smartphone: buoni Decathlon in palio per le due sezioni “giovani” e “adulti” (regolamento nel sito:https://www.giroditaliau23.it).

Sono previste modifiche alla circolazione e chiusura di strade dalle ore 11.45 alle 15.30. La partenza da Marostica verrà data alle ore 12.15 con arrivo previsto a Rosà verso le ore 15.15.

Il percorso. Dopo la partenza dalla nostra Piazza Castello (ore 12,15), Uscita da Porta Vicenza, Via Roma, Viale Vicenza, il gruppo punterà per Schiavon - Longa svoltando per Scaldaferro in direzione Tezze sul Brenta. Da Tezze, passaggio per il centro di Rosà, la zona di Bassano sud e via verso Marostica (via Marsan, Via Montello, Via Rubbi, Via Stazione ,con il passaggio davanti al Castello Inferiore, Via 4 Novembre, Via Rimembranza, Via Cangrande della Scala, Via Roveredo Alto,, Via Monte, Via Roccolo Carli, Via Colpi Pivotti, Via Adani, Via Sisemol, Crosara Centro, Via Pedalto, SP 71 RAMESTON fino a Ponte Campana, (Circuito della ROSINA che verrà percorso quattro volte) Via Salarola, Via Prai, Via Stroppari, Via Marchetti, SP 72 DELLA FRATELLANZA, S. Michele, con passaggio per Bassano (rotonda del Ponte Nuovo) , Viale Vicenza, Via Marsan, Via Montello, Via G. Cecchindopo il quarto passaggio sulla Rosina e completamento del giro i corridori si dirigeranno in direzione Rosà per Via Rubbi e Corso della Ceramica attraversando i comuni di Nove e Cartigliano. Da Rosà la carovana percorrerà l'anello che collega Rosà e Bassano (Viale Aldo Moro, Viale Vicenza) tornando a Marostica Via Marsan, Via Montello, Via Rubbi e Corso della Ceramica ed ancora Nove, Cartigliano e Rosà (arrivo).

LE TAPPE DEL 43° GIRO D’ITALIA GIOVANI UNDER 23 ENEL:

Sabato 29 agosto 2020 - 1a tappa: URBINO (PU) - URBINO (PU) 

Si inizia con partenza e arrivo a Urbino per celebrare e promuovere la cultura e il territorio in occasione del 500° anno dalla morte di Raffaello Sanzio, uno dei più grandi artisti di ogni tempo, pittore rinascimentale nato proprio ad Urbino e simbolo della forza espressiva della gioventù, che caratterizza anche i giovani atleti in gara.

Domenica 30 agosto 2020 - 2a tappa: GRADARA (PU) – RICCIONE (RN)

Si parte da Gradara per poi andare verso Nord a Riccione, città amica del Giro d’Italia Under 23 e quest’anno sede di partenza anche di una tappa del Giro di Romagna per Dante Alighieri in programma a fine luglio.

Lunedì 31 agosto 2020 - 3a tappa: RICCIONE (RN) – MORDANO (BO)

Frazione romagnola che parte da Riccione e si conclude a Mordano. È la prima volta che il Giro d’Italia Under 23 fa tappa nel Comune in cui è nata la Nuova Ciclistica Placci 2013, società organizzatrice, presieduta dal mordanese Marco Selleri; di Mordano anche tanti delle persone attive nell’organizzazione del Giro U23. 

Martedì 1 settembre 2020 - 4a tappa: BONFERRARO DI SORGÀ (VR) – BOLCA (VR)

Dopo il giorno di riposo il Giro d’Italia Under 23 si sposta in Veneto: la tappa parte da Bonferraro di Sorgà (Vr), sede dell’azienda Alé, e si conclude in Lessinia, a Bolca, candidata a Patrimonio Unesco per i suoi reperti fossili.

Mercoledì 2 settembre 2020 - 5a tappa: MAROSTICA (VI) – ROSÀ (VI)

Ancora in Veneto, Regione al centro del ciclismo nazionale ed internazionale con Giro d’Italia, Giro U23 e Campionati Italiani 2020. Si parte da Marostica, si affronta anche la salita della Rosina e si arriva a Rosà, già sede di tappa nel 2019, Città con cui il Giro Under 23 ha trovato grande sinergia. 

Giovedì 3 settembre 2020 - 6a tappa: COLICO (LC) – COLICO (LC)

Da Colico a Colico, si entra in Lombardia con un’altra tappa spettacolare, dal punto di vista paesaggistico, con il giro completo del Lago di Como. 

Venerdì 4 settembre 2020 - 7a tappa: LECCO (LC) – MONTESPLUGA (SO)

Se la prima parte del Giro d’Italia Under 23 nel 2020 fornirà buone occasioni di successo anche a velocisti, cacciatori di tappe e cronoman, il finale è con il botto: la penultima tappa parte da Lecco per concludersi ai 1.908 metri di altitudine di Montespluga. Arrivo in Valchiavenna che rappresenterà una vera e propria festa del ciclismo. 

Sabato 5 settembre 2020 - 8a tappa: APRICA (SO) – APRICA (SO)

Dopo la positiva esperienza del 2019, che ha dimostrato lo spettacolo che la doppia scalata del Mortirolo può offrire, il Giro d’Italia Under 23 del 2020 si concluderà di nuovo sulle strade del Mortirolo, che sarà anche questa volta decisivo per l’assegnazione della Maglia Rosa conclusiva del Giro d’Italia Under 23.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto: Giacomo Possamai

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dove gustare il miglior gelato: le top gelaterie di Vicenza e provincia

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: ecco come si vota

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento