rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Calcio

Serie D: tre siluri del Cjarlins Muzane affondano il Cartigliano in casa (1-3)

I biancocelesti in casa vanno in vantaggio ma non resistono all'esuberanza dei friulani che nella ripresa pareggiano e vanno in vantaggio. Poi un pasticcio difensivo chiude i giochi

I friulani del Cjarlins Muzane trovano la seconda vittoria della gestione di mister Pradolini.

PRIMO TEMPO
Le due squadre si affrontano a viso aperto e fin dal fischio d’inizio si assiste a rapidi capovolgimenti di fronte. E’ di Brigati il primo, debole, tiro in porta dei friulani al 5’ minuto, ma l’occasione arriva un minuto dopo, con un destro a giro di D’Appolonia che non  curva abbastanza. 
Il Cjarlins insiste e al 10’ Pignat colpisce la traversa con una zuccata dal limite dell’area piccola sul cross di Brigati. 
Al 26’ Banse sfreccia sulla fascia destra e incrocia verso il centro, dove Rocco raccoglie il suggerimento e gira violentemente non lontano dal palo. 
La prima conclusione del Cartigliano si registra al 29’ quando Barzon scarica a fil di palo un sinistro dal limite dell’area. I veneti prendono coraggio e al 33’ Barlocco si deve allungare in tutti i suoi centimetri per deviare in corner la staffilata da oltre venti metri di Gjoni. 
Il Cartigliano insiste e al 34’ sfonda le linee friulane grazie a un preciso inserimento di Buson, che sbuca alle spalle della difesa arancioazzurra e, di testa, irrompe sul secondo palo marchiando l’1-0.

SECONDO TEMPO
La ripresa si apre con la grande azione personale di Banse che si accentra e lascia partire un sinistro a giro lasciando di stucco Zecchin. E' il pareggio sul 1-1.
Appena tre minuti dopo Varano completa l’opera direttamente da corner infilando la rete del vantaggio friulano nello stesso angolino battezzato da Banse qualche istante prima. E' il 1-2, vantaggio dei friulani.
Il Cartigliano fatica ad arrivare dalle parti di Barlocco e deve provare col tiro da fuori, come quello di Barzon al 27’, abbondantemente alto sopra la traversa. 
Al 40’ brividi  sul colpo di testa a botta sicura di Stevanin, respinto sulla linea da D’Appolonia. Subito dopo arriva il colpo di grazia per i biancoblu con l’autogol di Pelizzer sugli sviluppi di una punizione battuta da Varano. 
Il Cjarlins Muzane ritrova una vittoria esterna che mancava da dicembre.
Ora per i padroni di casa di mister Ferronato la testa va a mercoledì 27 aprile alle ore 15 contro il Delta Porto Tolle.

TABELLINO - CARTIGLIANO-CJARLINS MUZANE,  1-3
CARTIGLIANO: Zecchin, Mantovani (48’st Affolati), Lunardon (48’st Giacobbo), Pregnolato, Pelizzer, Buson, Simic (1’st Zanini), Miniati, Gjoni (24’st Di Gennaro), Barzon, Appiah (27’st Stevanin). All. Ferronato.
CJARLINS MUZANE: Barlocco, Bran (42’pt Cucchiaro), Brigati (24’st Ristic), Tobanelli, Dall’Ara, Poletto (37’st Venitucci), Banse (27’st Forestan), Pignat, D’Appolonia, Varano (47’st Ndoj), Rocco. All. Pradolini.
ARBITRO: Daniele Cravotta di Città di Castello. Assistenti: Massimo Vagheggi di Arezzo e Roberto Palermo di Pisa.
RETI: 34’pt Buson, 1’st Banse, 4’st Varano, 42’st aut. Pelizzer
NOTE - Ammoniti: Banse, Pignat, Barlocco. Recupero: 3’ e 6’.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D: tre siluri del Cjarlins Muzane affondano il Cartigliano in casa (1-3)

VicenzaToday è in caricamento