rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Basket

Serie A1, nell'anticipo del sabato sera il Famila Schio passa a Brescia

Gara tosta al PalaLeonessa ma conclusa con un'ampia vittoria delle orange: la cronaca e il tabellino del match

Il Famila Wuber Schio continua a vincere e lo fa anche al Palaleonessa di Brescia. Nell’anticipo della 22° giornata Sottana e compagne hanno ragione di una combattiva RMB Brixia con un rotondo 68-87 che non racconta appieno il tenore di questa sfida. Le bresciane, infatti, hanno tenuto ritmi alti nei primi venti minuti mettendo in difficoltà le orange che, però, proprio nel finale di primo tempo hanno sorpassato e nel terzo quarto hanno legittimato il vantaggio che ha condotto alla vittoria.

Prestazione eccezionale delle lunghe Juhasz e Reisingerova, dominatrici assolute del pitturato con 37 punti e 17 rimbalzi che hanno messo in estrema difficoltà la difesa di casa. Per la seconda partita consecutiva tutte le orange sono riuscite ad andare a segno, a prova di un’altra buona prestazione di tutto il collettivo.

Primi venti minuti molto combattuti

Vola il punteggio nei primi minuti di gara con Brescia che infila tre triple consecutive (Zanardi, Garrick e Tassinari) mettendo la testa avanti su un 9-7 frutto in generale di tante azioni veloci da ambo le parti. Le padrone di casa allungano fino al +7 con Skoric ma Schio, con pazienza, rientra ed impatta grazie all’ottimo lavoro sotto le plance di Juhasz ed alla tripla di Parks: 14 pari al sesto. Negli ultimi quattro minuti le orange costruiscono buone azioni ma sbagliano tanti tiri aperti concedendo alle bresciane di chiudere la prima frazione avanti 19-17.

Gli arbitri aggiustano il metro concedendo più contatti ed il quintetto scledense si innervosisce per i mancati fischi perdendo un po’ di mano la gara che vede l’RMB attuare un’altra piccola fuga: Tassinari segna infatti in contropiede la tripla del 28-21 che induce coach Dikaioulakos a mischiare le carte. Reisingerova inizia a fare la voce grossa sotto canestro mentre il rientro di Verona e Guirantes permette di pareggiare a quota 29. La playmaker siciliana rimedia al gioco da tre punti concesso a Skoric con un’ottima tripla mentre la portoricana sale in cattedra con punti, assist ed il canestro sulla sirena di fine primo tempo che vale il 34-40.

Allungo decisivo nel terzo quarto

Sei punti di una Juhasz sempre più dominante permettono al Famila Wuber di toccare per la prima volta il vantaggio in doppia cifra, proprio in avvio di periodo. Verona risponde ai canestri di Boothe che è l’unica delle sue a trovare punti in questo frangente ma le orange danno una spallata importante al 25’ quando mettono assieme un break di 7-0 con anche la tripla di un’ispirata Reisingerova. L’RMB non si disunisce e anzi risponde con due conclusioni pesanti per mano di Garrick e Zanardi anche se, nei minuti finali, prima Bestagno, poi Penna ed infine Crippa dall’arco ridanno 17 punti di vantaggio al Famila: 47-64 al trentesimo.

Bestagno risponde alla tripla di Zanardi con un gioco da tre punti che causa il quinto fallo di Boothe mentre poco dopo si iscrive alla partita anche Sottana, l’unica orange fin qui senza punti: la capitana lo fa in grande stile con 8 punti consecutivi e due triple in risposta alle conclusioni dall’arco di Tassinari e Garrick che avevano riportato Brixia a -13. Nel finale di gara è ancora Juhasz a dominare la scena con movimenti imprendibili per le avversarie toccando così i 22 punti personali e siglando il definitivo 68-87 con cui Schio sbanca il Palaleonessa.
 

IL TABELLINO

RMB Brixia Basket - Famila Wuber Schio 68 - 87 (19-17, 34-40, 47-64, 68-87)

RMB BRIXIA BASKET: Bordiga NE, Landi 3 (0/1, 1/4), Zanardi* 16 (1/6, 4/6), Tomasoni R., Pinardi, Louka* 2 (1/2, 0/1), Boothe 6 (3/3 da 2), Garrick* 16 (1/2, 4/11), Skoric* 9 (4/7, 0/3), Tassinari* 16 (1/2, 3/7) Allenatore: Cesaro S.
Tiri da 2: 11/24 - Tiri da 3: 12/32 - Tiri Liberi: 10/14 - Rimbalzi: 33 7+26 (Louka 6) - Assist: 15 (Zanardi 5) - Palle Recuperate: 3 (Tassinari 2) - Palle Perse: 17 (Landi 3) - Cinque Falli: Boothe

FAMILA WUBER SCHIO: Juhasz* 22 (10/13 da 2), Bestagno 8 (2/7 da 2), Sottana 8 (1/3, 2/5), Verona C.* 9 (3/3, 1/3), Guirantes* 6 (2/5, 0/2), Crippa 9 (3/4, 1/4), Parks* 7 (2/3, 1/5), Keys* 3 (0/1, 1/2), Penna 2 (1/1, 0/4), Reisingerova 13 (5/7, 1/1) Allenatore: Dikaioulakos G.
Tiri da 2: 29/47 - Tiri da 3: 7/26 - Tiri Liberi: 8/9 - Rimbalzi: 40 11+29 (Juhasz 9) - Assist: 26 (Keys 5) - Palle Recuperate: 9 (Verona 2) - Palle Perse: 6 (Juhasz 1)
Arbitri: Martellosio M., Picchi M., Lanciotti V.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1, nell'anticipo del sabato sera il Famila Schio passa a Brescia

VicenzaToday è in caricamento