Altro

Hockey in line: Mc Control Diavoli Vicenza "inforca" anche Ghosts Padova (7-1)

I biancorossi non si fanno intimorire dai fantasmi padovani e chiudono la reagular season con la vittoria nel derby dei capoluoghi veneti. Sabato prossimo in viale Ferrarin la Coppa Italia con l'altro derby con Verona

I Diavoli terminano la regular season con una bella vittoria contro Ghosts Padova con il risultato di 7-1 e una prestazione brillante in cui il risultato non è mai stato in dubbio. 
Nelle  fila dei Diavoli rientro di Centofante e Olando e qualche spazio nella parte finale per i giovani vicentini, lo stesso Centofante, Dell’Uomo e Trevisan.
?La gara si risolve già nel primo tempo con i padroni di casa che gestiscono disco e gioco, lasciando poco spazio e poche occasioni, alle quali risponde bene anche Michele Frigo.
I vicentini dimostrano di trovarsi sempre meglio, di essere sempre più in condizione e di essere cresciuti. Padova prova una reazione, crea qualche occasione e conclude con Elia Calore, pericoloso più volte, ma contro la qualità e il carattere dei biancorossi nulla può fare.

PRIMO TEMPO: VICENZA-PADOVA, 6-0
Nel primo tempo Vicenza parte in quarta e dopo tre minuti e mezzo, in dieci secondi, si porta in doppio vantaggio, grazie ai gol di Delfino, assist di Dal Sasso, e dello stesso Dal Sasso su assist del cannoniere (numero 9) biancorosso. 
Un paio di occasioni per parte ed è Baldan ad allungare nuovamente, servito da Delfino, per il 3-0 dei vicentini. 
I Diavoli colpiscono anche un palo e sono sempre pericolosi con il loro bomber. Alla prima penalità della gara, ne approfittano proprio con l’ex dei Ghosts ora tra i Diavoli Francon. 
Allunga poi Pace con un bel tiro da fuori e negli ultimi secondi nuovamente Baldan, una doppietta per lui, e si chiude il primo tempo sul 6-0.

SECONDO TEMPO: VICENZA-PADOVA, 1-1?
Nella seconda frazione di gioco i Diavoli calano un po’ e crescono i Ghosts, ma Michele Frigo fa buona guardia e chiude la porta anche nei due power play a favore degli ospiti. I biancorossi, invece, appena ripartono vanno vicino al gol con Sigmund e Delfino e, a metà del secondo tempo, portano a 7 le reti con Nicola Frigo. 
Gli ospiti non approfittano di una nuova superiorità, fuori Francon, sempre grazie alla prontezza del golie vicentino che dimostra di essere in forma. 
Padova però non molla e riesce ad andare a segno con il numero 5, il giovane Lorenzo Campulla, a poco più di 2 minuti dal termine, ma il gioco è sempre in mano dei padroni di casa che conquistano altri tre punti importanti in vista del "Master round" che inizierà il 9 febbraio, dopo l’impegno di sabato prossimo in casa con Verona per la Coppa Italia.

TABELLINO - Mc Control Diavoli Vicenza - Ghosts Padova, 7-1 (6-0) ??
Mc Control Diavoli Vicenz
a: Frigo M., Olando, Cantele, Francon, Delfino, Dell’Uomo, Sigmund, Centofante, Ustignani, Trevisan, Pace, Baldan, Frigo N., Dal Sasso.?All. Maran F.
Ghosts Padova: Laner, Vesentini, Calore C., Calore E., Campulla F., Campulla l., Carretta, Carron, Zanette, Zorzo.?All. Cantele  R.
Arbitri: Rigoni M. e Biacoli?
RETI: PT: 3.18 Delfino (V), 3.29 Dal Sasso (V), 7.28 Baldan (V), 17.30 Francon (V) pp, 17,57 Pace (V), 19.24 Baldan. ST: 29.37 Frigo N. (V), 37.49 Campulla L. (P)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hockey in line: Mc Control Diavoli Vicenza "inforca" anche Ghosts Padova (7-1)
VicenzaToday è in caricamento