menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'Abb di Marostica

L'Abb di Marostica

Abb spa, nessun passo indietro: azienda verso la chiusura, lavoratori in sciopero

Decisioni prese: "dimenticandosi completamente del futuro di oltre 100 lavoratori tra diretti, somministrati, logistica, pulizia e mensa, futuro reso ancora più plumbeo dalla pandemia in atto"

A seguito dell’incontro tra le parti avvenuto alla presenza dell'assessore al lavoro Elena Donazzan e all’unità di crisi della Regione Veneto, "i vertici dell’Abb - spiegano i sindacati - hanno perseguito la strada della chiusura perché il sito di Marostica non ha reso in termini di profitto tanto quanto stabilito, dimenticandosi completamente del futuro di oltre 100 lavoratori tra diretti, somministrati, logistica, pulizia e mensa, futuro reso ancora più plumbeo dalla pandemia in atto".

"Grave è l’affermazione circa la necessità che i lavoratori restino fino all’ultimo giorno di lavoro perché in caso contrario si configurerebbe un danno per l’azienda stessa - continuano i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil - Grave è il non aver ancora chiaramente detto se l’esternalizzazione del prodotto in realtà si chiama delocalizzazione".

Lavoratori e organizzazioni sindacali faranno sentire tutto il loro disappunto in un presidio davanti all’azienda nel rispetto della normativa Covid il: 13 gennaio dalle 5 alle 13.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Spv, «il decollo mancato» di una ruspa e il sarcasmo del web

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento