Giocano a pallone in strada: denunciati i genitori di 10 ragazzini per violazione al Dpcm

E' successo a Camisano Vicentino, durante un controllo dei carabinieri

I carabinieri della Compagnia di Vicenza nella giornata e nottata di sabato hanno denunciato in stato per inosservanza del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri introdotto a seguito dell’emergenza Covid-19, quindici persone.

Si tratta di persone sorprese all’esterno delle loro abitazioni che, all'arrivo dei carabinieri, hanno dato giustificazioni in contrasto alle prescrizioni imposte, in particolare in Camisano Vicentino dove circa 10 ragazzini (minori anni 14) giocavano tra di loro in mezzo alla strada in via Degli artiglieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’arrivo dei carabinieri alcuni bambini si davano alla fuga mentre altri venivano bloccati e ricondotti a casa. I genitori dei bambini verranno denunciati ai sensi dell’art 650.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La proposta di Sergio Berlato: «Chi interrompe caccia e pesca andrebbe trattato da terrorista»

  • Coronavirus: il cibo per rafforzare il sistema immunitario

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Coronavirus, Zaia: "Curva in aumento ma c'è un nuovo soggetto Covid: asintomatico"

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: quando, dove, l'importo delle multe

  • Coronavirus, si va verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento