rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Arzignano / Via Chiampo

Rifiuti abbandonati, trasgressore rintracciato e multato grazie alle segnalazioni sui social

Nuovo episodio di inciviltà ad Arzignano. Un 42enne ghasese, è stato raggiunto da una sanzione di 500 euro per aver violato il regolamento comunale

Gli agenti della polizia locale sono intervenuti nei giorni scorsi in via Chiampo, ad Arzignano, dopo che alcuni residenti avevano segnalato dei rifiuti indifferenziati a terra abbandonati accanto alla “campana” destinata alla raccolta del vetro.

All’interno dei sacchi sono stati rinvenuti numerosi tipologie di rifiuti indifferenziati quali pentole usate, abbigliamento, giocattoli per bambini, bigiotteria, lastre di vetro, avanzi di cibo, mobiletti in plastica, carrelli porta oggetti e persino un presepe con annessa casetta e statuine. A seguito dei controlli all’interno dei sacchi abbandonati è stata reperita della documentazione sensibile che ha permesso agli agenti di risalire al responsabile: un 42enne di origine ghanese, residente ad Arzignano. L'uomo è stato sanzionato con una multa di 500 euro.

"Grazie alle segnalazioni Facebook e all'ottimo lavoro della polizia di quartiere - sottolineano Alessia Bevilacqua e Enrico Marcigaglia, rispettivamente sindaco e vicesindaco di Arzignano - anche in questo caso siamo riusciti a risalire al colpevole. Un grazie ai vigili che saranno al lavoro anche in Agosto per contrastare l'inciviltà."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti abbandonati, trasgressore rintracciato e multato grazie alle segnalazioni sui social

VicenzaToday è in caricamento