Cronaca Costabissara

Costabissara, il fascio littorio nel locale è "un'opera d'arte"

A seguito della segnalazione di una lettrice di Vicenzatoday, i carabinieri di Dueville si sono recati a La Corte, locale di proprietà comunale, in via San Carlo a Costabissara, per far rimuovere una bandiera italiana con fascio littorio. Il gestore, Giammaria Errico, spiega: "Si tratta di una tra le varie opere esposte". La gallery

"Vorrei chiarire un grosso equivoco nato in questi giorni  per la presenza di un tricolore con aquila e fascio littorio all’interno del mio locale". Così Giammaria Errico, gestore de La Corte, in via San Carlo a Costabissara a proposito delle polemiche nate da una segnalazione arrivata nei giorni scorsi a Vicenzatoday.

"Tengo a precisare che si tratta di un’opera d’arte, una di molte presenti nel locale, prodotta da Giovanni della Stirpe Grigoletto, artista al quale ho concesso gli spazi del mio esercizio ai fini promozionali della propria attività gratuitamente. – in allegato le foto delle opere esposte- Con questa mia iniziativa di promozione artistica spero di non aver arrecato danno a nessuno, in primis al comune di Costabissara che non era a conoscenza della mia iniziativa. Ci tengo a precisare che nessun fine politico era nei miei intenti (sopra il tricolore è posizionato un vessillo di san Marco dello stesso artista) e che qualora avessi urtato la sensibilità altrui me ne scuso anche se so di aver agito in totale buonafede e solamente con un fine promozionale per l’artista".

Nel frattempo, venerdì mattina, i carabinieri di Dueville si sono recati sul posto e l'opera è stata rimossa. 

Le opere di Giovanni della Stirpe Grigoletto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costabissara, il fascio littorio nel locale è "un'opera d'arte"
VicenzaToday è in caricamento