Giovane chef colto da malore improvviso: inutili i soccorsi, aveva solo 30 anni

Un fulmine a ciel sereno mentre si trovava a casa con la moglie. Brendola piange la scomparsa di Franco Scarso

Franco Scarso (foto: Facebook)

Era nel pieno della sua vita, rinomato come chef, si è spento nel cuore della notte tra lunedì e martedì nella sua abitazione di Brendola. Secondo le prime informazioni Franco Scarso, si è sentito male mentre stava riposando, il tempo di alzarsi per andare in bagno e lì il suo cuore ha smesso di battere.

La prima a precipitarsi su di lui è stata la moglie Eleonora che ha subito allertato i soccorsi ma che, una volta arrivati sul posto, non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Franco Scarso aveva lavorato in molti locali della provincia e non solo. Tra gli amici più cari Paolo Vicari, de l'Osteria alle Botti, che ha ricordato su Facebook il giovane chef, con parole di stima e affetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • La taverna al confine tra Vicentino e Trentino: salva dalla chiusura alle 18 per qualche metro

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi a Vicenza

  • Superenalotto, in provincia di Vicenza vinti 18mila euro

  • Offerte di lavoro: Unicomm cerca personale nel Vicentino

  • Schianto tra un'auto e un'ambulanza, ferita una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento