menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, ondata di contagi: sospese le visite al San Bortolo

La decisione della direzione ospedaliera dell'Ulss 8 riguarda tutti i pazienti ad eccezione di alcuni casi

Dopo la giornata da record, purtroppo negativo,di giovedì con un'impennata di nuovi positivi, l'Ulss 8 Berica ha deciso di sospendere le visite ai pazienti. La disposizione vale per il San Bortolo e per tutti gli ospedali della Ulss. La stessa sorte, molto probabilmente, toccherà a breve per i nosocomi delle Ulss 7 Pedemontana.

«Alla luce dell’incremento dei casi covid riscontrati nel territorio, in via precauzionale sono sospese tutte le visite ai degenti ricoverati negli ospedali dell’ULSS 8 Berica, fatta eccezione per le visite dei genitori ai figli ricoverati nei reparti di Pediatria, per le visite ai malati terminali e per le situazioni particolari a giudizio dei direttori dei reparti»., riporta la nota della direzione ospedaliera, aggiungendo: 

«In Ostetricia rimane la possibilità per i padri di assistere alla fase finale del parto, con adeguati dispositivi di protezione. Dopo il parto i papà potranno accompagnare il neonato al Nido e assistere alle prime procedure di assistenza, nelle due ore successive, per poi affidarlo alle amorevoli cure del personale e a quelle della madre. Si invita i cittadini alla massima collaborazione al fine di contribuire a tutelare la salute pubblica».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

La pasta in bianco fa ingrassare? Scopri la verità

Sicurezza

Come sanificare il divano e farlo tornare nuovo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

  • social

    Primo assaggio di primavera e primi bagnanti al Livelon

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento