Sport

Ciclismo, le azzurre di Salvoldi per gli europei su strada: Bertizzolo e Guderzo al via tra le elite

Longo Borghini, Bussi e Cecchini le punte delle Elite. Tra le U23 il CT si affida a Guazzini, Realini e Zanardi. Juniores a caccia di medaglie con Cipressi, Barale e Ciabocco

Anche il Ct del settore femminile, Dino Salvoldi, ha sciolto le riserve, diramando l'elenco delle convocate per i campionati Europei che si svolgono a Trento dall'8 al 12 di settembre. É lo stesso CT che ci svela i nomi delle azzurri nelle varie categorie e l'impegno da affrontare: “Gareggeremo su un percorso uguale per tutte le categorie femminili, ossia quello cittadino, che non lascia molto respiro: una salita impegnativa che si ripete ogni 10', 5 chilometri di discesa, 3 di pianura e poi si torna a salire. 8 giri per le Elite, 6 le Under23 e 5 per le Junior".

Il territorio vicentino sarà rappresentato dalle "veterane" Sofia Bertizzolo e Tatiana Guderzo, in gara tra le Elite e la giovane Monica Castagna, atleta juniores in forza al Team Wilier Chiara Pierobon.

Elite

“Dovremo interpretare una corsa d'attacco per favorire Elisa Longo Borghini che è la nostra punta. Le avversarie sappiamo già chi sono: le olandesi. Il percorso può però livellare la differenza di valore tra le nostre e lo squadrone orange”.

Il team relay: “Per la crono schieriamo un'ottima formazione dove con i maschi (Filippo Ganna, Alessando De Marchi e Matteo Sobrero) lotteremo per il podio. Le azzurre sono Elisa Longo Borghini, Elena Cecchini e Marta Cavalli”.

La crono individuale: “Vittoria Bussi ed Elena Cecchini ci rappresenteranno al meglio. Bussi vuol migliorare il 5° posto dello scorso anno e il percorso filante l'aiuta”.

Under 23

“Abbiamo grosse ambizioni nella crono individuale con Vittoria Guazzini. Devo ancora sciogliere le riserve sul secondo nome”.

Under 23 strada: “Contiamo su una squadra forte. Dire chi sia la punta è difficile. Gaia Realini in salita è competitiva, poi vedo Vittoria Guazzini e anche Silvia Zanardi”.

Discorso a parte per le Junior. “Questa è una categoria in cui abbiamo un'ottima tradizione e dove vogliamo fare qualcosa di buono. Solitamente c'è sempre il fenomeno di categoria. Sulla strada una tedesca e un'inglese nella crono. L'Italia punta su Carlotta Cipressi, 3^ lo scorso anno, e su strada Francesca Barale ed Eleonora Ciabocco”.

Le convocate

ELITE TEAM RELAY (8 settembre - ore 14:30)

Marta Cavalli - Fiamme Oro/ FDJ Nouvelle-Aquitaine F
Elena Cecchini - Fiamme Azzurre/ Team SD Worx
Elisa Longo Borghini - Fiamme Oro/ Trek-Segafredo


WOMEN JUNIOR CRONO (8 settembre - ore 9:15)

Francesca Barale - A.S.D. VO2 Team Pink
Carlotta Cipressi - A.S.D. VO2 Team Pink

WOMEN ELITE CRONO (9 settembre - ore 10:45)

Vittoria Bussi - Open Cycling Team
Elena Cecchini - Fiamme Azzurre/ Team SD Worx


WOMEN U23 CRONO (9 settembre - ore 9:15)

Vittoria Guazzini - Fiamme Oro/ Valcar-Travel & Service
+1 da definire

WOMEN JUNIOR STRADA (10 settembre - ore 13:50)

Francesca Barale - A.S.D. VO2 Team Pink
Monica Castagna - Team Wilier Chiara Pierobon
Matilde Ceriello - Racconigi Cycling Team
Eleonora Ciabocco - Team Di Federico
Carlotta Cipressi - A.S.D. VO2 Team Pink
Francesca Pellegrini - Valcar-Travel & Service

WOMEN U23 STRADA (10 settembre – ore 16:30)

Camilla Alessio - Bepink
Giorgia Bariani - Top Girls-Fassa Bortolo
Vittoria Guazzini - Fiamme Oro/ Valcar-Travel & Service
Barbara Malcotti - Valcar-Travel & Service
Gaia Realini - Isolmant-Premac-Vittoria
Silvia Zanardi - Bepink


WOMEN ELITE STRADA (11 settembre – ore 14:15)

Elisa Balsamo - Fiamme Oro/Valcar-Travel & Service
Sofia Bertizzolo - Fiamme Oro/LIV Racing
Marta Cavalli - Fiamme Oro/ FDJ Nouvelle-Aquitaine F
Tatiana Guderzo - Fiamme Azzurre/ Ale BTC Ljubljana
Elisa Longo Borghini - Fiamme Oro/ Trek-Segafredo
Erica Magnaldi - Team Ceratizit-WNT- Pro Cycling Team
Soraya Paladin - LIV Racing
Debora Silvestri - Top Girls-Fassa Bortolo



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclismo, le azzurre di Salvoldi per gli europei su strada: Bertizzolo e Guderzo al via tra le elite

VicenzaToday è in caricamento