Giovedì, 21 Ottobre 2021
Basket

Basket serie B, Vicenza attesa dal derby contro Padova

Nel secondo appuntamento stagionale è già derby per Vicenza

Dopo la vittoria all'esordio contro la Lissone Interni Bernareggio per 89-87, la Civitus Allianz Vicenza torna in campo domani alle ore 18, contro la Virtus Padova per l’ennesimo derby tra le due squadre. Vicenza ha vinto le ultime quattro sfide contro la Virtus, ma per servire la cinquina bisognerà espugnare il parquet di Rubano, tradizionalmente ostico ai colori biancorossi, capaci di uscire vittoriosi solo una volta.

I precedenti -  Il totale delle sfide tra Vicenza e Padova, è in perfetta parità, con otto vittorie per parte. Nelle prime quattro stagioni in cui le due squadre si sono affrontate, nessuna è riuscita a eludere il fattore campo. Nelle due stagioni 2018-19 e 2019-20, tutti e quattro i derby sono stati vinti dai neroverdi. Il trend si è invertito l’anno passato, quando i biancorossi hanno battuto Padova in Supercoppa Centenario e poi in entrambi i confronti in campionato. L’ultimo precedente nemmeno un mese fa, in Supercoppa 2021, con la vittoria di Vicenza per 76-69, sfida che ha rimesso in parità i confronti.

Gli avversari - Padova alla prima di campionato ha perso per 89-71 sul parquet di Fiorenzuola, passivo maturato nel terzo quarto e poi gestito dalla formazione emiliana. Decisiva anche la grande mole di liberi concessa dai neroverdi, che hanno mandato in lunetta i padroni di casa ben 25 volte. Il gioco padovano si sviluppa principalmente sull'importante asse play-pivot, formato da Francesco De Nicolao e da Michele Ferrari. Il primo ha chiuso la prima di campionato con 8 punti, 7 rimbalzi e 6 assist; il secondo con 12 punti, 9 rimbalzi e 5 assist. Buona parte dei punti della squadra allenata da Riccardo De Nicolao quindi è frutto delle azioni combinate dei due, che dovranno essere sorvegliati speciali per la difesa vicentina.Tra le guardie, Vicenza dovrà fare attenzione a Pietro Bocconcelli, guardia capace di accendersi all’improvviso e di punire con il suo letale tiro da tre. In ala dovrebbe trovare spazio, nel quintetto iniziale, Leonardo Marangon, classe 2005 che sta impressionando (15 i punti per lui nel match di Fiorenzuola). Dalla panchina poi, ecco il veterano Federico Schiavon e le giovani guardie Giacomo Cecchinato, Nicolò Pellicano e Carlo Balducci.

Appuntamento domenica alle 18.00.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket serie B, Vicenza attesa dal derby contro Padova

VicenzaToday è in caricamento