Altro

Hockey in line: i Campulla Brothers dai Ghost Padova, ultimi acquisti dei Diavoli Vicenza

I patavini non si iscrivono al massimo campionato e il ds Andrea Delfino pesca trai "fantasmi" i due fratelli Francesco e Lorenzo tra i giocatori più forti in Italia

Fra i volti nuovi della Mc Control Diavoli Vicenza targata 2022-2023, ci sono i Campulla brothers, ovvero Francesco e Lorenzo Campulla, rispettivamente classe 2000, quello “vecchio”, e classe 2005, quello giovane, due talenti nati e cresciuti a Padova, già in nazionale, e arrivati in casa Diavoli dopo la rinuncia ad iscriversi al campionato della squadra biancoscudata.?
«E’ stata una cosa un po’ inaspettata – racconta Francesco Campulla. – Visti i problemi di società a Padova abbiamo avuto il contatto con Andrea Delfino (bomber e direttore sportivo dei Diavoli) e abbiamo colto l’occasione per venire in una squadra forte e con grandi ambizioni».?
Lorenzo Campulla ha appena 17 anni e per lui si tratta di un inserimento in un gruppo in cui sarà il più giovane: «Sarà una nuova esperienza - afferma -, anche se con i mondiali disputati quest’estate sono un po’ abituato al mondo dei “grandi”, molti li conosco già e quindi mi hanno già accolto bene e sono contento”.? 
Un gruppo in cui tutti si conoscono sia per le esperienze internazionali sia per i match da avversari nello scorso campionato. E a Vicenza per i fratelli Campulla vi sono elementi con grande esperienza da cui dei giovani possono imparare molto.
«Ci sono molti elementi da cui apprendere, in particolare Sigmund, giocatore di altissimo livello e di grande esperienza - afferma Francesco Campulla -, poi Tobia Vendrame, Andrea Delfino che sono stati, sono e saranno dei punti di riferimento per l’hockey italiano e sicuramente ci sarà tantissimo da imparare».?

I CAMPULLA A VICENZA SI ASPETTANO DI CRESCERE MOLTO E DI VINCERE
E veniamo alle aspettative riposte sulla stagione a Vicenza. «Personalmente - afferma Francesco - mi aspetto di avere la possibilità di crescere molto e ogni allenamento sarà una bella prova con un sacco di giocatori bravi. A livello di squadra si punta a fare il meglio possibile e vincere qualche trofeo».
Anche per Lorenzo è impotante crescere: «Avere la possibilità di allenarmi con certi campioni è già un bonus per quanto mi riguarda perché trovarmi con giocatori come Nathan, Tobia, Andrea e gli altri è un salto di livello importante. Per quanto riguarda la squadra l’obiettivo principale è vincere».?

PADOVA HA RINUNCIATO AL MASSIMO CAMPIONATO
«E’ veramente un peccato sia dal punto di vista di Padova, ma per tutto l’hockey - sottolinea Francesco Campulla, in riferimento alla crisi che ha costretto i Ghost a non presentare l'iscrizione al massimo campionato -. Ho visto messaggi da tante società, da tanti giocatori di dispiacere per la rinuncia di Padova. Purtroppo non si è riusciti a fare la squadra, ma non è detto che non ritornino fra qualche anno con nuovi giovani, con nuove leve. Intanto continueranno a lavorare con le giovanili e chissà che Padova possa tornare in serie A. Noi comunque siamo molto contenti di essere qua e lavoreremo per far vincere i Diavoli».?

L'APPELLO AI TIFOSI VICENTINI
«Ai tifosi chiedo di sostenere tutta la squadra dall’inizio della stagione anche se ci sarà qualche difficoltà, di star vicino sempre alla squadra e far sentire il proprio supporto», afferma Lorenzo Capulla.

CI SARA' IL DUELLO TRA VICENZA E MILANO ANCHE QUEST'ANNO?
Rispetto all'avversario più temibile da battere secondo Francesco Campulla è probabile che si riprensenti la situazione dell'anno scorso, ovvero con Vcienza e Milano ai vertici del campionato fino all'ultimo. «Sulla carta probabilmente sarà così - afferma Francesco -, però le partite vanno giocate. Ci sono altre squadre che si sono rinforzate e daranno sicuramente tutto per mettere i bastoni fra le ruote e provare a vincere. Poi sia Milano sia Vicenza hanno dei campionissimi quindi probabilmente saranno le due regine del campionato ancora una volta».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hockey in line: i Campulla Brothers dai Ghost Padova, ultimi acquisti dei Diavoli Vicenza
VicenzaToday è in caricamento