rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Politica San Bortolo / Via Cricoli

Berlato, Pdl, sui soldi al campo nomadi: "Prima il dramma dei cittadini"

L'europralamentare, nonchè segretario per la provincia di Vicenza del Popolo delle Libertà, commenta il via ai lavori al campo di viale Cricoli: "Ci sono onesti cittadini che non hanno un tetto"

“Apprendo che il Comune di Vicenza, dopo aver ricevuto l’ultimatum sui tempi di realizzazione da Roma, entro l’estate darà il via ai lavori di riqualificazione del campo nomadi di via Cricoli: un progetto finanziato dal Viminale che costerà ai contribuenti 230mila euro. Onestamente, pur rendendomi conto delle condizioni pessime in cui versa quel campo e pur prendendo atto che esiste una norma che richiede la presenza di aree attrezzate per i nomadi nelle principali città, credo che in un momento di crisi come quello attuale, andrebbero fissate delle priorità, e se ogni giorno assistiamo al dramma di nostri cittadini che sotto il peso dei debiti, della disoccupazione, del non riuscire a sfamare la propria famiglia compiono gesti estremi, ecco, io penso che quei soldi andrebbero utilizzati per altre emergenze”.

 L'OPERA AL CAMPO NOMADI


Lo dichiara Sergio Berlato, deputato al Parlamento europeo del Ppe, e aggiunge: “Non è questione di sperpero di soldi, è questione che di soldi ce n’è sempre meno e mi risulta che ci siano tanti onesti cittadini che spesso non hanno nemmeno più un tetto sotto il quale dormire, e faticano per un pasto caldo”. “Mi domando poi- conclude Berlato- se una volta conclusi i lavori di riqualificazione, chi ci abita si sforzerà di accettare le nostre regole e leggi, o capiterà ancora di leggere nelle cronache locali di episodi di micro-criminalità legati a quegli ambienti”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berlato, Pdl, sui soldi al campo nomadi: "Prima il dramma dei cittadini"

VicenzaToday è in caricamento