Domenica ingresso gratuito a Palazzo Chiericati e al Museo Naturalistico Archeologico

Pinacoteca di Palazzo Chiericati (immagini di archivio)

Domenica 5 novembre ci sarà l'ingresso gratuito a Palazzo Chiericati e al Museo Naturalistico Archeologico oltre al Museo del Risorgimento e della Resistenza (sempre gratis dal martedì alla domenica) per l'iniziativa Domenicalmuseo del MIBACT, che si ripete ogni prima domenica del mese. I visitatori, residenti in città e provincia, si dovranno presentare direttamente alla singole sedi museali (accessibili fino alla capienza massima consentita) esibendo un documento d’identità in cui risulti la residenza: in questo modo potranno accedere gratuitamente. Informazioni: www.comune.vicenza.it/cittadino/scheda.php/42724,46131 - www.museicivicivicenza.it/it/

PINACOTECA RINNOVATA DOPO IL RESTAURO DELL'ALA NOVECENTESCA. Per l'occasione il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d’Elci accompagnerà i visitatori alla scoperta delle opere della Pinacoteca, alle 10 e alle 11.15: "Palazzo Chiericati è la pinacoteca della città, pertanto invito i cittadini, ma anche tutti coloro che desiderano ammirare le preziose opere conservate oltre che il palazzo palladiano e il pregevole restauro dell’ala novecentesca, a venire a scoprire il museo rinnovato che ad un anno dalla sua apertura sta dando grandissime soddisfazioni. Chi lo vorrà potrà scoprire insieme a me il percorso espositivo in due momenti durante la mattinata, alle 10 e alle 11.15: sarà un piacere illustrare sia le vicende del restauro dell’ala novecentesca sia le bellezze in essa conservate".

PALAZZO CHIERICATI (aperto dalle 9 alle 17 - ultimo ingresso alle 16.30). Si potrà ammirare il percorso espositivo che comprende opere dal medioevo al barocco. Nell’ala novecentesca, recentemente riaperta dopo il restauro, si potrà visitare la grande sala con i sette lunettoni civici di Bassano, Maffei e Carpioni, dove si racconta il periodo d’oro della città tra ’500 e ’600, sotto il dominio della Serenissima. Si proseguirà poi al primo piano tra le opere di Paolo Veneziano, Battista da Vicenza, Hans Memling e Bartolomeo Montagna, per arrivare al grandioso ambiente che restituisce la decorazione della distrutta chiesa di San Bartolomeo, con importanti pale d’altare tra le quali spiccano quelle di Montagna, Cima da Conegliano e Giovanni Bonconsiglio. Al piano nobile del palazzo palladiano sono raccolte le opere dei grandi maestri della pittura veneta del ’500: Bassano, Tintoretto, Veronese più le sculture di Sansovino, Vittoria e i cristalli di rocca di Valerio Belli. Seguono i capolavori del XVII secolo di Luca Giordano, Maffei, Della Vecchia e Carpioni. Nelle tre stanze dei sottotetti dell’ala nord di Palazzo Chiericati è visitabile il lascito del marchese Giuseppe Roi, costituito dalla sua personale raccolta di dipinti, disegni e inc0isioni dal XV al XX secolo, ambientata in un suggestivo allestimento di casa-museo.

FUORICENTRO. Nei sotterranei del Chiericati si potrà visitare la mostra fotografica "FuoriCentro", nel suo ultimo giorno di apertura, che propone le immagini realizzate da Rocco Rorandelli del collettivo TerraProject, da Lavinia Parlamenti, da Andrea e Magda nell’ambito del primo progetto di studio fotografico dedicato all’analisi dell’area urbana industriale di Vicenza Ovest. La mostra è ideata e realizzata dal Centro di cultura fotografica di Vicenza, associazione culturale, in collaborazione con Unione Collector, luogo e progetto di produzione culturale di Tipografia Unione, e con il sostegno e la collaborazione dell’assessorato alla crescita del Comune di Vicenza. Le oltre 50 immagini in mostra in uno spazio di 6 sale saranno illustrate durante le due visite guidate gratuite in programma alle 10.30 e alle 15.30. Per ulteriori informazioni: www.centroculturafotografica.org.

MUSEO NATURALISTICO ARCHEOLOGICO (aperto dalle 9 alle 17, ultimo ingresso alle 16.30), con inizio alle 15, sarà proposto un percorso interattivo guidato di circa un'ora e mezza su forme particolari e antiche di ornamenti e gioielli "Non solo oro. Ornamenti, gioielli e manufatti preziosi". Per la partecipazione al percorso è richiesto un contributo di 5 euro a persona mentre la partecipazione è gratuita fino ai 10 anni compiuti. Per informazioni e prenotazioni: 3479941448 e info@studiodarcheologia.it.

MUSEO DEL RISORGIMENTO E DELLA RESISTENZA. Si potrà visitare gratuitamente: nella sede di Villa Guiccioli, infatti, l’ingresso è sempre libero e gratuito, dal martedì alla domenica, dalle 9 alle 13 (ultima entrata alle 12.30) e dalle 14.15 alle 17 (ultimo ingresso alle 16.30).

ELENCO MOSTRE

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Il Settecento veneto a Palazzo Chiericati

    • dal 17 luglio al 17 dicembre 2019
    • Palazzo Chiericati
  • Kandinskij, Gončarova, Chagall: sacro e bellezza nell’arte russa

    • dal 5 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • ​Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari

I più visti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Il bar sulla terrazza della Basilica palladiana: il panorama più bello che c'è

    • dal 2 agosto al 31 ottobre 2019
    • Basilica Palladiana
  • Asiago foliage

    • Gratis
    • dal 19 al 20 ottobre 2019
    • Centro Storico di Asiago
  • Festa del Maron 2019 in Valrovina a Bassano

    • Gratis
    • dal 12 al 20 ottobre 2019
    • Valrovina di Bassano del Grappa
Torna su
VicenzaToday è in caricamento