rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Eventi

Le modifiche alla viabilità nel centro di Vicenza per la "Granfondo Liotto"

Numerose le modifiche apportate alla viabilità del centro di Vicenza per consentire lo svolgimento della competizione ciclistica "Granfondo Liotto" dalla mattina al pomeriggio a partire da viale Riviera Berica fino a corso Santi Felice e Fortunato e viale Verona

Domenica 10 aprile dalle 9 si svolgerà la 18^ edizione della "Granfondo Liotto", una classica delle gare ciclistiche del Veneto. Sono attesi 2000 partecipanti, che si sfideranno in due itinerari attraversando 12 comuni: un percorso mediofondo di 95 chilometri (1400 metri di dislivello e 6 salite impegnative) e una granfondo di 137 chilometri (2300 metri di dislivello e 5 salite di rilievo).

Per consentire lo svolgimento della gara saranno necessarie consistenti modifiche alla viabilità, che potranno arrecare disagi ai cittadini vicentini. In fase di avvio della competizione, dalle 8.30 alle 9.30 circa, rimarrà chiusa viale Riviera Berica, da viale dello Stadio a strada Grancare, nonché lo svincolo di Campedello-Riviera Berica in uscita dalla tangenziale sud. La chiusura alla circolazione del tratto di viale della Riviera Berica sarà limitato al tempo strettamente necessario al passaggio della manifestazione. Alcune strade laterali a viale della Riviera Berica, con fondo cieco, risulteranno isolate. Da e per il quartiere di Santa Croce Bigolina – Longara sarà sempre possibile utilizzare strada della Commenda. Al rientro della manifestazione sul territorio comunale, tutte le zone gravitanti su viale Sant'Agostino, via Vaccari, viale Verona, corso Santi Felice e Fortunato avranno ripercussioni viabilistiche dalle 10.45 alle 14.30. In particolare si segnala dal quartiere dei Ferrovieri - zona Est (via Baracca, quartiere Medaglie d'oro, e PP3) si entrerà e uscirà solo da via Maganza, con direzione verso viale Risorgimento. Per il quartiere dei Ferrovieri - zona Ovest (via Rossi e laterali verso la zona industriale) si accederà solo dal cavalcavia Ferreto de Ferreti e si uscirà su viale Sant'Agostino con direzione Arcugnano - zona industriale. Inoltre, viale Sant'Agostino risulterà chiusa in entrambe le direzioni tra viale dell'industria e viale della Tecnica. Corso San Felice e Fortunato e viale Verona saranno percorribili solo nella direzione dal centro storico verso Ponte Alto. Viale Verona sarà chiusa, con direzione centro, dalla rotatoria di viale Crispi, con direzione obbligatoria su quest'ultimo: sarà possibile proseguire solo per accesso al cavalcavia Ferreto de Ferreti e, quindi, al quartiere dei Ferrovieri - zona Ovest. Viale Fusinato e viale Maganza saranno percorribili solo fino a via Vaccari. Corso Santi Felice e Fortunato resterà, invece, chiuso da piazzale De Gasperi alla rotatoria di viale Milano. Da viale Mazzini alla rotatoria con viale Milano sarà possibile unicamente svoltare a destra su corso Santi Felice e Fortunato e non sarà possibile proseguire verso la stazione ferroviaria. I percorsi degli autobus saranno deviati: per informazioni consultare il sito www.aim-mobilita.it.


Non sarà possibile utilizzare l'auto nelle seguenti vie o tratti di via: viale Sant'Agostino (intero sviluppo, lato civici dispari), viale Sant'Agostino, su entrambi i lati, nel tratto da viale della Tecnica a viale dell’Industria; via Vaccari, su entrambi i lati, nel tratto da via Ferreto de’ Ferreti a via Rossi; via Rossi, su entrambi i lati, nel tratto da via Vaccari a Ferreto de’ Ferreti; viale Verona, tratto civici dispari, nel tratto da via Ferreto de’ Ferreti a via D’Annunzio; corso SS. Felice e Fortunato, lato civici dispari, nel tratto da via D’Annunzio a viale Milano; corso SS Felice e Fortunato, entrambi i lati, nel tratto da viale Milano a piazzale De Gasperi; via Carli, via Cecchin, via San Desiderio. Poi la situazione è variabile in strada Ponte del Quarelo e via Valdorsa: ingresso e uscita da via Valdorsa, compatibilmente all’andamento della manifestazione e con assistenza della polizia locale, con provenienza da Ferrovieri e direzione verso Arcugnano; via Donizzetti, via Ponchielli e via D’Annunzio: ingresso e uscita da viale Verona, compatibilmente all’andamento della manifestazione e con assistenza della polizia locale, con provenienza dal centro storico e direzione verso Ponte Alto.

La fase di trasferimento (non competitiva) interesserà viale Roma, piazzale De Gasperi, corso Palladio, piazza Matteotti, Levà degli Angeli, ponte degli Angeli, piazza XX Settembre, contra’ San Pietro, viale Margherita, piazzale Fraccon, viale Risorgimento Nazionale, piazzale Fraccon, Borgo Berga, viale della Riviera Berica (fino all’altezza di villa “La Rotonda”). Il percorso di gara in uscita dal territorio comunale riguarderà viale della Riviera Berica (dall’altezza di villa “La Rotonda”), strada delle Grancare (fino all’uscita dal territorio comunale verso Arcugnano). Per quanto riguarda il percorso di gara in ingresso nel territorio comunale saranno interessate via Breganzola e quindi viale S. Agostino, via Vaccari, via Rossi, via De Ferreti, viale Verona, corso SS. Felice e Fortunato, piazzale De Gasperi, viale Roma.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le modifiche alla viabilità nel centro di Vicenza per la "Granfondo Liotto"

VicenzaToday è in caricamento