rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cucina

Carbonara Day, il 6 aprile: la ricetta originale con i 5 ingredienti

Per festeggiare con tutta la famiglia preparala 'come dio comanda'

Il 6 aprile è il Carbonara Day, una giornata interamente dedicata alla celebrazione di uno dei piatti più iconici e famosi della cucina italiana: la pasta alla carbonara. Riconosciuto a livello internazionale come emblema della gastronomia del Bel Paese, il piatto unisce puristi e innovatori in una festa del gusto. A Vicenza una vera Carbonara si mangia ai piedi delle scalette di Monte Berico, all' Osteria il Buganiere. 

Come fare una Carbonara

Per i puristi, la carbonara richiede un rigoroso rispetto dei suoi cinque ingredienti fondamentali: pasta, guanciale, pecorino, uovo e pepe. Gli innovatori, d'altra parte, esplorano nuove frontiere culinarie, sperimentando con ingredienti e tecniche diverse. Tuttavia, la "carbonara perfetta" è soggettiva, varia in base ai gusti personali, riflettendo la ricchezza e la diversità della cucina italiana.

Gli ingredienti

  • Guanciale: La scelta tra tagliarlo a strisce sottili o a dadini influisce sulla texture e il sapore del piatto.
  • Formaggio: Il pecorino conferisce sapidità, mentre un mix di formaggi può rendere il piatto più morbido e avvolgente.
  • Uovo: La salsa deve risultare cremosa ma non liquida, con un equilibrio ideale tra tuorli e uova intere.
  • Pepe: Il pepe nero aggiunge un aroma intenso e una nota speziata distintiva.
  • Pasta: La forma della pasta, dagli spaghetti ai rigatoni, influisce sull'interazione con il condimento, modulando l'esperienza gustativa.

La Ricetta

La preparazione della carbonara segue passaggi ben definiti, dall'accurato taglio del guanciale alla delicata emulsione di tuorli e formaggio, fino alla mantecatura finale che lega tutti gli ingredienti in un equilibrio di sapori e consistenze.

Ingredienti per 4 persone: 400gr di spaghetti, 120 g di guanciale, 20 gr di pecorino romano, 2 tuorli grandi (o 3 medi), sale e pepe
Tipo di pasta: qui sorge un dilemma: spaghetti o rigatoni? Sebbene gli spaghetti alla carbonara siano "la morte sua", sui rigatoni la tradizione chiude un occhio, perché, in fondo, la carbonara è troppo buona anche con la pasta corta.

Ma veniamo ai passaggi per realizzare una perfetta carbonara:

  • Tagliare il guanciale a dadini e tenere da parte
  • In una ciotola mischiare i tuorli con il pecorino e, a piacere, anche con parmigiano o grana e aggiungete circa 50g di acqua. Mescolare bene gli ingredienti con una frusta a mano, finché non si crei una golosa cremina. Aggiungere sale e pepe a vostro gusto.
  • E' il momento di mettere l'acqua sul fuoco e di aspettare che arrivi a bollore
  • In una padella mettere il guanciale tagliato senza olio e lasciare rosolare a fiamma bassa, finché non diventa croccante
  • Buttare la pasta e controllare il tempo di cottura
  • Scolare la pasta quando ancora è un po' al dente, ma lasciare da parte un po' di acqua di cottura
  • Mettere la pasta in una pentola o in un grande ciotola, aggiungere il guanciale e mescolare
  • Versare la cremina formata dai tuorli con il pecorino e continuare a mescolare, senza rimettere sul fuoco. Se necessario aggiungere un po' di acqua di cottura
  • Terminare con una macinata di pepe e con qualche altre strisciolina di guanciale croccante.

Le Origini 

La storia della carbonara è avvolta nel mistero, con diverse teorie che ne narrano le origini. Alcuni la vedono come una creazione post-bellica, nata dall'incontro tra gli ingredienti della razione K dei soldati americani e la tradizionale pasta italiana. Altri la ricollegano ai carbonai appenninici e alla loro cucina di sussistenza. Nonostante le varie ipotesi, la carbonara come la conosciamo oggi è il risultato di un'evoluzione culinaria che ha privilegiato la semplicità e l'essenzialità degli ingredienti.

Il Vino ideale

Accompagnare un piatto ricco di sapori come la carbonara richiede un vino che ne esalti le caratteristiche senza sovrastarle. Uno Chardonnay Veneto, con la sua freschezza e le note fruttate, si rivela la scelta ideale per bilanciare l'intensità del piatto.

92273272_2731505710291817_3689990108334784512_n-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carbonara Day, il 6 aprile: la ricetta originale con i 5 ingredienti

VicenzaToday è in caricamento