menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vicenza-Spal, mercoledì la decisione sull'esodo in treno degli ultras

Ancora silenzio da parte dell'ONMS sull'autorizzazione della trasferta a Vicenza dei tifosi della Spal, per la partita in programma sabato alle 15 al Menti. Il nodo è il cambio del treno, mezzo scelto dai biancoazzurri, a Padova

Ancora fumata grigia da parte dell'Osservatorio Nazionale Manifestazioni Sportive sulla trasferta degli ultras biancoazzurri a Vicenza, in occasione della partita al Menti sabato alle 15. La vendita on line dei biglietti risulta ancora sospesa e probabilmente lo rimarrà fino a mercoledì, quando è previsto il vertice sulla sicurezza. 

Il nodo, più che a Vicenza, è a Padova, dove i ferraresi dovranno cambiare treno per raggiungere il capoluogo berico: i rapporti tra i biancoscudati e gli emiliani non sono storicamente idilliaci, per usare un eufemismo. La tifoseria, che aveva lanciato l'appello per la trasferta su rotaia ancor prima della fine del girone di andata, si è detta non disposta a ripiegare sui consueti pullman, che garantiscono una maggiore possibilità di controllo da parte delle forze dell'ordine.


La lettera del presidente della Spal, Walter Mattioli, che si è offerto di pagare di tasca propria 30 steward per scortare i tifosi, è rimasta ancora senza risposta. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ci sarà una super luna rosa ad aprile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento