Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Centro Storico / Viale Bartolomeo D'Alviano

Ubriaco fermato in città nel cuore della notte: era in trasferta per incontrare "un'amica"

Nei guai un 24enne residente nel bresciano. Multato per ubriachezza e violazione alle norme anticovid

Martedì notte, intorno all'una e trenta, una guardia giurata ha chiesto l'intervento della polizia in via D'Alviano dopo aver notato un giovane barcollante in mezzo alla strada.

All'arrivo della volante il giovane ha dato in escandescenze. Presenti sul posto anche i sanitari del Suem 118 ma l'uomo ha rifiutato di essere portato in ospedale.

I poliziotti hanno quindi deciso di portato in Questura dove è stato identificato. Si tratta di un 24enne italiano, di seconda generazione, residente a Brescia. Una volta smaltita al "sbornia" il giovane ha riferito agli agenti di essere arrivato in città per incontrare un'amica. Motivazioni non contemplate dal Dpcm in atto pertanto il 26enne è stato sanzionaso sia per la violazione delle norme anticovid che per ubriachezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco fermato in città nel cuore della notte: era in trasferta per incontrare "un'amica"

VicenzaToday è in caricamento