rotate-mobile
Cronaca Stadio / Via Schio

Storica rivoluzione al Menti: via la rete in Curva Sud

Il dg Andrea Gazzoli ha anticipato che, oltre alla ristrutturazione dei Distinti, sarà rimossa anche l'alta rete "para-palloni" che si trova davanti alla gradinata della tifoseria

Piccola storica "rivoluzione" nella Curva Sud dello stadio Menti. La rete "para-palloni", immortalata in migliaia di scatti che hanno il tifo biancorosso come protagonista, non ci sarà più dal prossimo campionato. Ad annunciarlo è stato il direttore generale Andrea Gazzoli, come ha riferito Il Giornale di Vicenza. 

La voce, in relatà, circolava da tempo ma non era stata confermata nel corso della presentazione degli importanti lavori di ristrutturazione che stanno coinvolgendo in particolare il settore Distinti e, ad oggi, la rete, sorretta da lunghi pali, è ancora lì. Tuttavia Gazzoli è stato perentorio, assicurando che per l'esordio casalingo del Vicenza (la società ha chiesto di giocare la prima partita fuori casa) il Menti "sarà uno stadio nuovo"


Certamente la rimozione della rete non risolverà gli annosi problemi di un impianto vecchio, ma è certamente un passo avanti verso il raggiungimento di un Menti versione "stadio all'inglese", cioè senza barriere tra pubblico e campo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Storica rivoluzione al Menti: via la rete in Curva Sud

VicenzaToday è in caricamento