menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pensionato ustionato in azienda: muore dopo mesi di agonia

Non ce l'ha fatta Valeriano Pilotto, vittima di un incidente sul lavoro lo scorso aprile che gli ha causato ustioni sul 40% del corpo

Un tragico incidente sul lavoro che è risultato fatale a tre mesi di distanza. Per Valeriano Pilotto, 62 anni, titolare  in pensione dell'azienda termoidraulica Pilotto Impianti di Sarcedo - dove risiedeva - non c'è stato niente da fare dopo che lo scorso 11 aprlie è stato investito dalle scintille mentre stava tagliando con il flessibile una staffa di ferro. Gli indumenti hanno preso fuoco e il pensionato è stato avvolto dalle fiamme riportando ustioni sul 40% del corpo.

L'uomo era però riuscito a mettersi in auto e arrivare all'ospedale di Santorso da dove è stato trasferito in ambulanza al reparto grandi ustionati dell'ospedale di Verona.  Dopo tre mesi di ricovero, e senza riprendere conoscenza, Pilotto è spirato nella notte tra lunedì e martedì al nosocomio scaligero 

Valeriano Pilotto era molto conosciuto in paese anche per aver fondato nel 1977, con il fratello Giuliano, il Gruppo Ciclisti Sarcedo. I funerali si terranno nella chiesa di Madonnetta domani alle 9:30. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Spv, «il decollo mancato» di una ruspa e il sarcasmo del web

social

Frittelle veneziane: scopri la storia e la ricetta originale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento