rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Thiene

Turista rapinata in pieno centro, individuato e denunciato l'aggressore

Il fatto è accaduto il 26 aprile scorso quando la vittima, una 54enne di origini domenicane, abitante nel frusinate, era salita in Veneto per far visita a degli amici

La sera del 26 aprile scorso un nigeriano, armato di coltello, aveva minacciato una passante e le aveva strappato la collana d’oro facendosi poi consegnare il cellulare e la fede nuziale. Il fatto era accaduto intorno alle 19 in piazza Scalcerle a Thiene, letteralmente a due passi dall’ufficio postale.

Lo straniero si era poi dileguato facendo perdere le sue tracce. Sul posto era quindi intervenuta una pattuglia dei carabinieri del radiomobile che era stata allertata da un amico della vittima. La donna era talmente sotto shock che, ancora in centro e in stato catatonico, pur avendo notato la gazzella dei carabinieri transitare, non era riuscita a richiamare la loro attenzione.

Le indagini hanno permesso poi di chiarire la dinamica dei fatti e assicurare alla giustizia il responsabile. Il malfattore si era nascosto in un cortile condominiale, poco distante dal luogo della rapina, per poi far perdere le sue tracce ma grazie alla descrizione certosina dell'aggressore fornita dalla vittima (non era passata inosservata la fasciatura alla mano e il braccialetto di ingresso al pronto soccorso indossato) e da alcuni testimoni, i militari hanno individuato l'uomo. Da qui è scattata poi la perquisizione domiciliare dell’indagato, abitante nell’Alto vicentino insieme ad altri connazionali, alla ricerca di ulteriori prove.

A distanza di 20 giorni dai fatti i carabinieri della compagnia di Thiene, hanno acquisito ulteriori elementi così che il nigeriano, disoccupato, con precedenti di polizia per rapina, è stato accompagnato in caserma e denunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista rapinata in pieno centro, individuato e denunciato l'aggressore

VicenzaToday è in caricamento