Malore improvviso durante l'allenamento: Telemar San Paolo Ariston in campo per Mirko

Domenica sono tornati a giocare e lo hanno fatto per il loro compagno che da giorni lotta tra la vita e la morte dopo essere stato colpito da un malore improvviso

(foto Facebook)

Sono giorni di dolore e di speranza per i compagni di squadra, per lo staff, per la famiglia di Mirko Pellizzer, il calciatore 25enne residente a Gazzo Padovano, militante nella squadra del Telemar San Paolo Ariston, formazione impegnata nel campionato di Seconda categoria, che la scorsa settimana è stato portato d'urgenza all'ospedale San Bortolo di Vicenza dopo aver accusato un malore durante l'allenamento.

Fin da subito la società vicentina ha espresso vicinanza al ragazzo: "Mirko lotta, combatte, non molla - si legge in un post del Telemar San Paolo Ariston - Vuole andare avanti. Attorno a lui, la sua famiglia è forte, dignitosa, coraggiosa. Non lo lasciano mai sol . Queste persone ci stanno dimostrando una grande lezione di vita. Attorno a lui c'è tanta, tanta gente. Persone che in ogni istante della giornata affollano la rianimazione dell'ospedale di Vicenza. Dalla mattina a notte fonda. Una settimana fa il dramma. Una settimana fa Mirko è caduto e ha chiesto aiuto. E questo aiuto è stato incredibile. Commovente. Ma non basta. Serve tanta forza ancora".

Ecco che domenica, la squadra è scesa in campo provata ma convinta e orgogliosa. Prima del fischio d'inizio ha mostrato uno striscione riportante la scritta "Forza Mirko", frase che è stata inoltre stampata nella maglietta indossata dai giocatori. Non solo, il movimento dilettantistico vicentino si è attivato in un’iniziativa, proposta dalla Junior Monticello, e domenica è sceso in campo con un piccolo segno sul volto (una V) di colore verde, verde come la speranza che lui possa risvegliarsi, per dimostrare la vicinanza di tutti i giocatori al ragazzo e alla società.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Iniziativa che è stata accolta anche dalla prima squadra del LR Vicenza (la Telmar San Paolo Aristan è gemellata con il club biancorosso) che nel corso del riscaldamento pre partita contro il Gubbio, è scesa in campo con il segno verde, per testimoniare così ancor di più la propria vicinanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Uomini e donne, vicentino protagonista del Trono over trova l’anima gemella

  • Dramma della disperazione per una mamma: il figlio 15enne la salva da un gesto estremo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento