Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Riapre il bar per protesta, multa al titolare e a 17 clienti

Locale chiuso per 5 giorni e tutti gli avventori sanzionati. L'adesione all'iniziativa "io apro" è costata cara ai presenti dentro al pub

Il Cafè Chalet a Noventa Vicentina

Come è noto, la zona arancione nella quale si trova il Veneto. impone la chiusura dei bar. Tuttavia, sull'onda della protesta annunciata sul web "io apro" con la quale è nato un movimento spontaneo per la riapertura dei locali il venerdì 15 gennaio, alcuni titolari di bar e ristoranti hanno sfidato le forze dell'ordine. Le adesioni non sono state tante e, per adesso, l'unico episodio registrato nel Vicentino, nel quale sono intervenute le forze dell'ordine, riguarda un bar-birreria di via Broli a Noventa Vicentina.

Si tratta del "Bar Chalet", nel quale - a serrande alzate, nella giornata di venerdì erano presenti il titolare e 17 clienti. Inevitabile l'intervento di polizia locale e carabinieri, anche perché il gestore del locale aveva ben pubblicizato il fatto sui social. Le forze dell'ordine, dopo aver fatto uscire tutti i clienti, hanno fatto chiudere il bar - con l'obbligo di stop per 5 giorni - e sanzionato tutti gli avventori e il titolare con 400 euro a testa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre il bar per protesta, multa al titolare e a 17 clienti

VicenzaToday è in caricamento