Trovato morto nella sua roulotte, 50enne vittima di un malore fatale

Antonio Andriolo, di Bassano del Grappa, viveva a Borso del Grappa in via Lavazze. L'uomo, separato, aveva alcuni precedenti con la giustizia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i medici del Suem 118

Un ex muratore 50enne di Bassano del Grappa, Antonio Andriolo, è stato trovato morto nella ruolotte che utilizzava da qualche tempo come abitazione, posteggiata in via Lavazze a Borso del Grappa.

Il decesso sarebbe da ricondurre ad un malore, probabilmente un infarto sopraggiunto nel sonno, da cui l'uomo, divorziato e con precedenti penali alle spalle, sarebbe stato colto.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli infermieri del Suem 118 di Crespano che non hanno potuto far altro che constatare il decesso, per cause naturali, del 50enne, diabetico e cardiopatico. A dare l'allarme al 118 è stato alle 13.08 un amico dell'uomo (proprietario del terreno in cui si trovava la roulotte), con cui solitamente pranzava e da cui si recava quotidianamente per lavarsi: proprio la sua assenza di stamattina aveva destato forte preoccupazione.

Purtroppo i sospetti erano ben fondati. Il 50enne era probabilmente già morto da alcune ore, forse nel sonno. Il corpo era adagiato sul letto. Il cane del 50enne è stato affidato al servizio veterinario dell'Ulss 2.

fonte Trevisotoday
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Baraonda dei rapper in albergo: intervento della polizia, denunce ed “espulsione”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento