Attualità Schio

Vaccinazione anti Covid: liberi 20mila posti, accesso diretto per la fascia 12-25 e over 60

L’ULSS 7 Pedemontana rafforza l’impegno nella campagna di vaccinazione. L’appello in previsione delle nuove regole sul green pass: «Non aspettate l’ultimo momento»

Da una parte il previsto e auspicato “effetto green pass”, dall’altra la necessità di garantire la continuità in presenza dell’anno scolastico, senza dimenticare le fasce di popolazione più anziane e di per sé più a rischio: l’UlssS 7 Pedemontana rilancia così l’impegno per la campagna di vaccinazione, aprendo 20 mila nuovi posti in agenda già dai prossimi giorni e fino alla fine di ottobre, ma anche consentendo l’accesso diretto - dunque senza necessità prenotazione - per le fasce di popolazione più giovani, tra i 12 e i 25 anni, oltre che per gli over 60 per i quali già era prevista questa modalità.

«Le scuole hanno riaperto esattamente da una settimana e già si registrano i primi casi - sottolinea il direttore generale Carlo Bramezza -. Per consentire lo svolgimento regolare di questo anno scolastico è fondamentale ridurre le probabilità di contagio in ambiente scolastico e questo è possibile solo con il vaccino, per lo meno per gli studenti a partire dai 12 anni di età. Gli esperimenti fatti nelle ultime settimane con l’accesso diretto ci hanno mostrato che questa modalità è gradita ad una parte di popolazione, quindi abbiamo deciso di consentire questa opzione in modo continuativo. Nella fascia di popolazione tra i 12 e i 19 anni abbiamo ormai raggiunto il 60% di copertura e abbiamo superato il 75% tra i ventenni: anche grazie all’accesso diretto ora auspichiamo di vaccinare anche chi ancora è indeciso e garantire a tutti un anno scolastico regolare, oltre che una maggiore sicurezza contro i pericoli del virus».

Nelle fasce di popolazione più adulta, intanto, anche l’Ulss 7 Pedemontana sta registrato un incremento delle prenotazioni, frutto probabilmente dell’annunciata estensione dell’obbligo del green pass: «Negli ultimi giorni abbiamo riscontrato un incremento delle prenotazioni tra il 10 e il 20% - spiega ancora il direttore generale dell’Ulss 7 Pedemontana - e siamo pronti fin da questa settimana a rafforzare l’attività dei CVP aprendo un numero maggiore di linee. I 20 mila nuovi posti creati in agenda ci consentiranno appunto di rispondere all’aumento delle richieste, che ci aspettiamo sarà anche più significativo man mano che si avvicinerà la scadenza del 15 ottobre. Facciamo però un appello a quanti non si sono ancora vaccinati: non aspettate l’ultimo momento, sia perché prima ci si vaccina, prima si acquisisce l’immunizzazione, sia perché si rischia di gravare su un’organizzazione che da inizio anno sta compiendo sforzi straordinari».

L’ULSS 7 Pedemontana ricorda gli orari di apertura dei centri di vaccinazione, studiati per offrire agli utenti un’ampia libertà di scelta della fascia oraria (mattina, pomeriggio e anche serale), confermando l’apertura 7 giorni su 7. Più in dettaglio i CVP di Bassano e Schio sono aperti il lunedì, martedì, venerdì e sabato dalle 14.00 alle 19.00, il mercoledì e la domenica dalle 8.30 alle 13.00, mentre il giovedì si comincerà alle 15.00 per finire alle 21.00. Per la popolazione dell’Altopiano, invece, è attivo il nuovo CPV di Asiago, presso la Comunità Montana dei 7 Comuni, aperto tutti i venerdì dalle 14.00 alle 19.00.

Nel frattempo nella giornata di lunedì è iniziata la somministrazione della terza dose ai primi 70 pazienti, soggetti in dialisi che rientrano tra le categorie aventi diritto indicate dal Ministero della Salute (persone che hanno subito un trapianto d’organo, che presentano una condizione di grave immunodepressione o con una grave insufficienza renale cronica). La somministrazione delle terze dosi proseguirà anche nei prossimi giorni, negli ospedali di Bassano, Santorso e anche Asiago, sempre con chiamata attiva da parte dei reparti che li hanno in cura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazione anti Covid: liberi 20mila posti, accesso diretto per la fascia 12-25 e over 60

VicenzaToday è in caricamento