rotate-mobile
Attualità Malo

Sversamento al cantiere Spv? Nuova segnalazione dei residenti

L'area di lavoro della Superstrada pedemontana veneta nel comprensorio maladense è al centro di una nuova polemica

I residenti del cantiere della Superstrada pedemontana veneta (Spv) di Malo Vallugana stamani hanno allertato i vigli urbani del luogo per segnalare quello che è stato definito «un anomalo sversamento di limi biancastri» nella roggia che costeggia lo stesso cantiere. Da alcune ore peraltro sta girando anche un breve filmato realizzato proprio in loco. Il timore è che si possa trattare di limi di lavorazione finiti «indebitamente dove non dovevano finire». Ma c'è di più. I residenti lamentano che la polizia municipale una volta intervenuta si sia lamentata per le numerose chiamate dal parte degli abitanti della zona. Una reprimenda che a sua volta avrebbe mandato su tutte le furie chi vive nei dintorni: «Non è possibile che le forze dell'ordine si possano lamentare di chi segnala di un possibile illecito dopo tutto quello che è capitato in quel cantiere - fa sapere il portavoce del comitato Andrea Viero - il quale aggiunge che - nel primo pomeriggio abbiamo provveduto anche ad informarle l'Arpav dalla quale ci aspettiamo un sopralluogo». Da mesi quell'area infatti è oggetto di polemiche infinite proprio sui disagi che i residenti starebbero patendo a causa del cantiere, lamentele che li hanno spinti a chiedere l'intervento del giudice civile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sversamento al cantiere Spv? Nuova segnalazione dei residenti

VicenzaToday è in caricamento