rotate-mobile
Attualità

Falsi green pass, la tennista Camilla Giorgi rompe il silenzio

Il suo nome, assieme a quello di Madame, era finito nella lista dei "pazienti" della dottoressa Daniela Grillone Tecioiu accusata di aver vaccinato centinaia di persone con finti sieri

Dopo la vittoria per 6-0, 6-1 contro Anastasia Pavlyuchenkova agli Australian Open, Camilla Giorgi, incalzata dalle domande dei giornalisti rompe il silenzio sulla delicata vicenda che la vedrebbe indagata per falso ideologico assieme a Madame.

La tennista è stata infatti menzionata nell'elenco fornito alla procura di Vicenza dalla dottoressa Daniela Grillone Tecioiu, arrestata nell'inchiesta sulle finte vaccinazioni Covid. Sotto interrogatorio la dottoressa ha infatti ammesso di aver certificato false vaccinazioni che consentivano l'ottenimento del green pass a centinaia di persone tra cui Camilla Giorgi.

Giorgi, in conferenza stampa, ha negato le accuse e sulla conoscenza con il medico indagato ha dichiarato: "L'ho visto una volta. L'altra vaccinazione l'ho fatta in posti diversi, quindi è quello che sto cercando di spiegare". E ha aggiunto: "Ho appena fatto tutte le mie vaccinazioni anche perché altrimenti non sarei potuta venire qui a giocare. Quindi, con questo, sono molto calma".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi green pass, la tennista Camilla Giorgi rompe il silenzio

VicenzaToday è in caricamento