Attualità

Coronavirus, in Veneto solo 15 nuovi contagi per provincia. Zaia: «Apriamo le vaccinazioni dai 12 ai 39 anni»

I dati aggiornati a martedì 1 giugno, secondo il bollettino di Azienda Zero, sull'infezione da Sars-Cov-2 in Veneto e le considerazioni del Presidente della Regione

Il presidente del Veneto ha presentato martedì mattina i dati del bollettino di Azienda Zero relativi all'epidemia da Sars-Cov-2 in Veneto. Sono 106 i nuovi contagiati nelle ultime 24 ore che se oltre 25mila tamponi effettuati hanno un'incidenza dello 0,41%. Gli attualmente positivi scendono invece a 8137 mentre sono 9 i decessi in più, rispetto a ieri, a causa del virus. 

BOLLETTINO VENETO 1 GIUGNO ORE 8

Sul fronte ospedaliero situazione sempre in miglioramento. I ricoveri negli ospedali del Veneto per Covid sono attualmente 653.(-28), dei quali 577 (-26) in area non critica e 76 (-2) in terapia intensiva. 

Luca Zaia ha poi fornito i dati sulle vaccinazioni. Sopra agli 80 anni il 98% è stato vaccinato, nella fascia dai 70 ai 79 all'87,8%, dai 60-69 all'81%, dai 50-59 al 73% e dai 40-49 anni al 54%. 

«Ci sono 30mila posti in agenda, consiglio a quelli da 40 anni in su di farlo», ha commentato il presidente della Regione, annunciando che dal 3 di giugno «apriremo le agende per gli over 12 anni». 

Rispetto alla mattinata di martedì si contano altri 56 nuovi positivi in Veneto (17 nel Vicentino), 7890 le persone in isolamento. Per quanto riguarda i ricoveri Covid si contano oggi 251 pazienti in area medica (-10) e 48 in Terapia intensiva. Un solo decesso nelle ultime ore.

BOLLETTINO VENETO 1 GIUGNO ORE 17

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Veneto solo 15 nuovi contagi per provincia. Zaia: «Apriamo le vaccinazioni dai 12 ai 39 anni»

VicenzaToday è in caricamento