rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Attualità

Coronavirus, Zaia: "Siamo appesi ad un filo per il cambio di zona"

Il governatore del Veneto dà lettura degli ultimi dati relativi al contagio. Numeri in aumento che oggi portano la nostra Regione ad essere a rischio zona gialla

Sono 3.116 i positivi rilevati in Veneto nelle ultime ore sui 98.015 tamponi effettuati. L'incidenza è del 3,18% con 35.705 positivi in isolamento. Per quanto riguarda i ricoveri, oggi sono 664 i ricoverati (+25): 549 area non critica (+15) e 115 in Terapia intensiva (+10). Nove i decessi.

BOLLETTINO VENETO 3 DICEMBRE

Questa è la fotografia del contagio in Veneto nell'ultima settiana: incidenza: 317,1 contagiati (su 100mila abitanti), Rt dell'1,39, occupazione delle Terapie intensive 10%, e occupazione in area non critica dell'8%. "Quando arriveremo al 15% di occupazione in area medica andremo in zona gialla - ha dichiarato il governatore Zaia - oggi siamo a rischio passaggio con due parametri su tre. Siamo appesi al filo dell'occupazione in area medica".

"Negli ospedali si sta combattendo una battaglia - sottolinea il governatore - Io ho l’obbligo di dire la verità ai cittadini. Io non ce l’ho con i no vax ma vaccinarsi è la soluzione. Non possiamo continuare a diffondere l’alibi che questo virus si cura a casa. Basta.".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Zaia: "Siamo appesi ad un filo per il cambio di zona"

VicenzaToday è in caricamento