Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità

Folgorato dai fili del treno: Andrea Gresele esce dal coma

Segnali incoraggianti per il calciatore vicentino, difensore nella primavera dell'Hellas, dopo il grave incidente. Il 18enne resta ricoverato in terapia intensiva all'ospedale Borgo Trento

Buone notizie per Andrea Gresele, il 18enne di Isola Vicentina rimasto folgorato dai fili del treno sui binari a Porta Vescovo nella notte tra il 6 e il 7 febbraio. Il giovane calciatore, difensore della Primavera dell'Hellas, era stato ricoverato all'ospedale Borgo Trento di Verona e operato per un edema cerebrale. Domenica il ragazzo è uscito dal coma farmacologico. 

Andrea, che si trova ancora ricoverato in terapia intensiva al Polo Confortini, ora respira autonomamente e al risveglio non ha mostrato rilevanti deficit agli arti inferiori e superiori. Il 18enne rimane comunque sotto osservazione, la sua prognosi è ancora riservata e nei prossimi giorni il quadro clinico sarà più chiaro.

Federico Dimarco, difensore dell'Hellas, ha dedicato a Gresele la rete contro il Parma, mostrando la maglia del giovane giocatore con la scritta "Forza Andrea". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folgorato dai fili del treno: Andrea Gresele esce dal coma

VicenzaToday è in caricamento