Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Le storture della triplice viste da un insider

 

Si chiama «Fottitutto» ed è il titolo tranchant dell'ultimo libro scritto da Salvatore Livorno. Nato a Napoli l'11 giugno del 1969 Livorno giunge in terra veneta ai primi anni '90 dove si stabilisce (oggi risiede a Dolo nel Veneziano) e dove diviene dirigente sindacale prima nella Cgil e poi nella Uil. Ai microfoni di Vicenzatoday.it il 51enne racconta il suo punto di vista non solo sulle grane delle maggiori sigle sindacali viste con l'occhio dell'insider ma argomenta sul rinnovamento che le sigle e il loro ceto dirigente dovrebbero abbracciare per ritrovare lo spirito primigenio e per raccogliere al contempo le sfide del futuro.

LEGGI L'APPROFONDIMENTO

Potrebbe Interessarti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento