rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

Eccellenza: a Salzano finisce a reti inviolate tra Robeganese e FC Bassano 

Col il nuovo tecnico Pontarollo i giallorossi non prendono gol, ma fanno fatica in attacco. A Salzano finisce 0-0

Il neo allenatore di FC Bassano 1903 Alessandro Pontarollo ridisegna la prima squadra che è scesa in campo a Salzano contro la Robeganese-Fulgor con un assetto sul 4-2-3-1. Subito impiegato in difesa il neo acquisto Leonardo Pilotto (indisponibili Peotta e Paludetto) che si è fatto valere ed ha fatto sentire il peso della sua presenza a rafforzare il reparto arretrato.
Il Bassano appena rimesso in campo da Pontarollo difende bene, tiene palla e la gestisce e costruisce gioco: tra le prove anche i 12 calci d'angolo battuti, ma non capitalizzati con un gol. Sono mancate solo le reti con un bassano in attacco un po' in difficoltà. E' vero che la pioggia ha reso tutto difficile: al 21'

l'occasione di Zuin solo davanti al portiere è sfumata per una scivolata sul terreno allentato dall'acqua. Altra occasione da rete al 35' per Antenucci e poi lo stesso è stato murato dal portiere avversario Corasaniti ben piazzato tra i pali. Dal 17' del secondo tempo i padroni di casa della Robeganese rimangono in 10 ma i giallorossi non riescono ad avere la meglio nonostante il preponderante possesso palla. Tra Robeganese Fulgor Salzano e FC Bassano 1903 finisce 0-0.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza: a Salzano finisce a reti inviolate tra Robeganese e FC Bassano 

VicenzaToday è in caricamento