Un boschetto a Palazzo Cordellina

La Bertoliana solidale per l'Altopiano con l'iniziativa di usare le punte di abeti caduti alte fino 3,5 metri

Anche la Biblioteca Bertoliana partecipa alla staffetta solidale per dare nuova vita agli alberi dei boschi distrutti nell'Altopiano di Asiago. "È un piccolo gesto concreto ma altamente simbolico per non dimenticare la tragedia ambientale e umana avvenuta poco più di un mese fa", ha dichiarato la Presidente della Bertoliana Chiara Visentin, "è necessaria la rimozione degli alberi caduti per un veloce ripristino e sistemazione del bosco: togliere le piante cadute è la priorità contingente".

L'iniziativa di formare due "boschetti" con punte di abeti caduti alte fino 3,5 metri nell'atrio di Palazzo Cordellina è stata realizzata in collaborazione con Fattoria del Legno di Andrea Zenari, Sfiorandomi, Campagna Amica e Coldiretti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Va a cercare parcheggio ma non fa più ritorno, famiglia in allarme: ritrovato dalla Polizia locale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento