Domenica, 26 Settembre 2021
social

Il mare a settembre: scopri le spiagge piu belle

Ultimo mese di bagni, ecco le località più incantevoli

Questo è il periodo in cui il mare è più bello, il sole più dolce, e i tramonti stupendi. 

Nel Litorale Veneto tutti i comuni, o quasi, attraverso la loro app, hanno attuato la prenotazione obbligatoria in funzione anti assembramento. Ogni piazzola della spiaggia viene numerata e attraverso l'applicazione si sceglie il proprio posto. Nel caso il comune non avesse predisposto il servizio on line, bisogna rivolgersi allo Iat. 

Prenotazione obbligatoria 

Ecco le spiagge venete che già chiedono la prenotazione obbligatoria per la zona libera, che comunque rimane gratuita. Se qualcuno arriva e pianta l’ombrellone a Bibione, Jesolo, Eraclea sarà fermato da un addetto con il compito non di mandarlo via, ma di aiutarlo a cercare tramite l’app un posto libero e registrarsi.

Le regole

  •  La prenotazione delle piazzole nelle spiagge libere deve essere esibita agli steward di controllo, una volta posizionati nell’area individuata dal paletto riportante il numero prenotato, su richiesta degli steward stessi (non serve il cartaceo);
  • In una piazzola possono sostare al massimo tre adulti (non si conteggiano I minori);
  • Qualora ci si accorga che la piazzola prenotata è già stata occupata indebitamente, rivolgersi agli steward e mostrare tramite smartphone la ricevuta di prenotazione.

Spiagge free

A Cavallino ci sarà una scelta intermedia: accessi alle spiagge libere regolati da steward. Così sarà verificato sul posto il distanziamento fra ombrelloni. Rimane free Sottomarina vista la straordinaria lunghezza dell'arenile, Caorle, Lido di Venezia e Pellestrina.

Le più belle spiagge

Le più belle località italiane in cui si può godere di un mare pulito sono in 201 comuni e 416 le spiagge che possono fregiarsi dalla Bandiera Blu 2021, l'ambito riconoscimento a livello mondiale. 

Il Veneto

La darsena di Porto Baseleghe, riparo naturale nel porto di Bibione Pineda a San Michele al Tagliamento (Venezia), è la 'new entry' fra le Bandiere blu assegnate al Veneto per il 2021. Il porto turistico di Bibione si aggiunge a quelli già insigniti del riconoscimento: il porto turistico di Jesolo, Marina del Cavallino, Venezia Certosa Marina, Darsena Le Saline di Chioggia, D’Arsena dell’Orologio di Caorle e Marina di Albarella.

La FEE, Foundation for Environmental Education, ha inoltre confermato i nove comuni balneari che anche quest'anno potranno fregiarsi del titolo di spiagge più accoglienti e sostenibili dal punto di vista ambientale. Si tratta delle spiagge di San Michele al Tagliamento, Caorle, Eraclea, Jesolo, Cavallino Treporti, Venezia, Chioggia, Rosolina e Porto Tolle.

Spiagge bandiera blu a Venezia e provincia

  • Jesolo – Lido
  • Cavallino Treporti – Lido
  • San Michele al Tagliamento – Bibione
  • Venezia – Lido di Venezia
  • Chioggia – Sottomarina
  • Eraclea – Eraclea Mare
  • Caorle – Brussa, Duna verde, Levante, Ponente, Porto Santa Margherita

Spiagge bandiera blu provincia di Rovigo

  • Rosolina – Rosolina Mare, Albarella Centro Sportivo, Albarella Capo Nord, Porto Tolle

Le spiagge più belle d’Italia

I parametri valutati sono 32: la qualità delle acque di balneazione (confermata dall'Arpav), i servizi erogati ai turisti, gestione dei rifiuti, efficienza della depurazione dell'acqua, promozione della mobilità sostenibile e della fruibilità, tutela dell'ambiente, valorizzazione delle aree naturalistiche, servizi di salvataggio e l'utilizzo della spiaggia da parte di persone con disabilità, la spiaggia deve essere pulita, devono esserci cestini per la differenziata, servizi igienici e spogliatoi, un numero adeguato di guardaspiaggia, equipaggiamento per il primo soccorso.

Le 416 spiagge regione per regione

La Liguria è la regione con più bandiere blu ben 32 località, seguita dalla Campania con 19, terza la Toscana con 17 riconoscimenti. La Puglia 17 bandiere e le Marche 16, la Calabria 15 bandiere, Sardegna 14, Abruzzo s13 bandiere, Lazio 11 riconoscimenti. Trentino e Sicilia 10. Nove le bandiere del Veneto nelle province di Venezia e Rovigo. Sette bandiere blu per l’Emilia Romagna. La Basilicata 5, il Piemonte 2, il Friuli 2, Molise una sola bandiera come la Lombardia.

  • Piemonte.  In provincia di Verbano-Cusio-Ossola: Cannero Riviera. In provincia di Novara: Gozzano.
  • Lombardia. In provincia di Brescia: Gardone Riviera.
  • Trentino Alto Adige. In provincia di Trento: Bedollo, Baselga di Pinè, Pergine Valsugana, Tenna, Calceranica al Lago, Caldonazzo, Lavarone, Levico Terme, Sella Giudicarie, Bondone.
  • Liguria. In provincia di Imperia: Bordighera, Sanremo, Taggia, Riva Ligure, Santo Stefano al Mare, San Lorenzo al Mare, Imperia, Diano Marina. Provincia di Savona: Ceriale, Borghetto Santo Spirito, Loano, Pietra Ligure, Finale Ligure, Noli, Spotorno, Bergeggi, Savona, Albissola Marina, Albisola Superiore, Celle Ligure, Varazze. In provincia di Genova: Camogli, Santa Margherita Ligure, Chiavari, Lavagna, Sestri Levante, Moneglia. In provincia di La Spezia: Framura, Bonassola, Levanto, Lerici, Ameglia.
  • Toscana. In provincia di Massa Carrara: le stesse Carrara e Massa. In provincia di Lucca: Forte dei Marmi, Camaiore, Viareggio. In provincia di Pisa, la stessa Pisa. In provincia di Livorno: la stessa Livorno, quindi Rosignano Marittimo, Cecina, Bibbona, Castagneto Carducci, San Vincenzo, Piombino, Marciana Marina. In provincia di Grosseto: Follonica, Castiglione della Pescaia, la stessa Grosseto.
  • Friuli Venezia Giulia. In provincia di Gorizia: Grado. In provincia di Udine: Lignano Sabbiadoro.
  • Veneto. In provincia di Venezia: San Michele al Tagliamento, Caorle, Eraclea, Jesolo, Cavallino Treporti, la stessa Venezia, Chioggia. In provincia di Rovigo: Rosolina, Porto Tolle.
  • Emilia Romagna. In provincia di Ferrara: Comacchio. In provincia di Ravenna: la stessa Ravenna e Cervia. In provincia di Forli' Cesena: Cesenatico. In provincia di Rimini: Bellaria Igea Marina, Misano Adriatico, Cattolica.
  • Marche. In provincia di Pesaro Urbino: Gabicce Mare, Pesaro, Fano, Mondolfo. In provincia di Ancona: Senigallia, la stessa Ancona, Sirolo, Numana. In provinvcia di Macerata: Potenza Picena, Civitanova Marche. In provincia di Fermo: la stessa Fermo, Altidona, Pedaso. In provincia di Ascoli Piceno: Cupra Marittima, Grottammare, San Benedetto del Tronto.
  • Abruzzo. In provincia di Teramo: Martinsicuro, Tortoreto, Giulianova, Roseto degli Abruzzi, Pineto, Silvi. In provincia di Pescara: la stessa Pescara. In provincia di Chieti: Francavilla al Mare, Fossacesia, Vasto, San Salvo. In provincia de L'Aquila: Villalago, Scanno.
  • Molise. In provincia di Campobasso: Campomarino.
  • Lazio. In provincia di Roma: Trevignano Romano, Anzio. In provincia di Latina: la stessa Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Terracina, Fondi, Sperlonga, Gaeta, Minturno, Ventotene.
  • Campania. In provincia di Napoli: Vico Equense, Piano di Sorrento, Sorrento, Massa Lubrense, Anacapri. In provincia di Salerno: Positano, Capaccio, Agropoli, Castellabate, Montecorice, San Mauro Cilento, Pollica,Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola, Camerota, Vibonati, Sapri.
  • Basilicata. In provincia di Potenza: Maratea. In provincia di Matera: Bernalda, Pisticci, Policoro, Nova Siri.
  • Puglia. In provincia di Foggia: Isole Tremiti, Peschici, Zapponeta. In provincia di Barletta-Andria-Trani: Margherita di Savoia, Bisceglie. In provincia di Bari: Polignano a Mare, Monopoli. In provincia di Brindisi: Fasano, Ostuni, Carovigno. In provincia di Taranto: Castellaneta, Maruggio, Ginosa. In provincia di Lecce: Melendugno, Otranto, Salve, Nardò. 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mare a settembre: scopri le spiagge piu belle

VicenzaToday è in caricamento