rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Politica Bassano del Grappa

Bassano, Donazzan chiude le porte del Veneto ai migranti

"Si rischia la guerra tra poveri": è la posizione dell'assessore all'Istruzione, Elena Donazzan. L'intervento a Bassano del Grappa, al Festival dell'integrazione. Tosi, "Il Veneto è un modello"

Il Veneto ''non e' piu' nella situazione di accogliere. Negli ultimi due anni ha perso 70mila posti di lavoro. E' un'illusione pensare che possiamo continuare ad accogliere immigrati''. Lo ha affermato l'assessore veneto all'istruzione, Elena Donazzan, del Pdl .

Intervenendo a Bassano al Festival dell'integrazione, Donazzan ha detto che bisogna pensare ''a chi e' gia' qui e ha un percorso stabile di vita e di famiglia''. La crisi ha determinato ''un approccio piu' rigido all'inserimento degli immigrati, per non rischiare una guerra tra poveri''. 


Di opinione diversa il sindaco leghista di Verona, Flavio Tosi: "Verona - ha ricordato - ha più del 13% di stranieri nella sua popolazione e per la maggior parte sono ben integrati. Credo che in un tessuto sociale come quello del Veneto l’integrazione ci sia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassano, Donazzan chiude le porte del Veneto ai migranti

VicenzaToday è in caricamento