rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Politica Centro Storico / Contrà delle Gazzolle

No dal Molin, riparte il processo per l'occupazione della Prefettura

Lunedì 18 giugno alle 9.00 è in calendario la prossima udienza per l'occupazione della Prefettura del 16 gennaio 2008. Per la prima volta da quando è iniziato il procedimento, alcuni dei 31 imputati saranno interrogati

Sono passati più di 4 anni da quel 16 gennaio 2008, quando una trentina di attivisti No dal Molin fecero irruzione nella Prefettura di contrà Gazzolle, ad uffici chiusi, per ricordare "l'editto" di Romano Prodi, favorevole alla nuova base Usa di Vicenza, l'anno precedente. 9

No dal Molin, blitz nella base (M.Urukalo)



Dopo una serie di rinvii e di modifiche all'iter processuale, lunedì 18 riprederà il processo e verranno interrogati alcuni partecipanti al blitz. Tra gli imputati molti volti noti della protesta, oltre alla consigliera comunale Cinzia Bottene. IL VIDEO INTEGRALE DELL'AZIONE

"Le parole d’ordine che portammo in Prefettura sono quanto mai attuali. Le falde superficiali potrebbero essere state danneggiate, mentre sul cantiere statunitense continua a aleggiare la nebbia del segreto - spiegano dal Presidio Permanente, lanciando una mobilitazione davanti al tribunale durante l'udienza, dalle ore - Quell’iniziativa, tanto pacifica quanto determinata, metteva in chiaro le tante contraddizioni della vicenda Dal Molin, mostrando l’arroganza dello Stato di fronte alla comunità locale: non è un caso se nessuno si preoccupa di chiedere risarcimenti per i danni del cantiere statunitense, ma l’avvocatura dello Stato predente 800 mila euro dai vicentini per presunti “danni d’immagine”".

Domani, mercoledì 13 giugno, assemblea al Presidio Permanente alle 21.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No dal Molin, riparte il processo per l'occupazione della Prefettura

VicenzaToday è in caricamento