rotate-mobile
Cronaca Zugliano

X Factor, il vicentino Leiner diventa il testimonial per le adozioni

Nel settimanale "Io Donna" de "Il Corriere della Sera", Marina Terragni riporta quanto detto alla stampa dalla madre del vicentino in gara a talent: "Ringraziare Dio che non mi ha fatto avere figli, altrimenti non l’avrei mai incontrato"

"Ringrazio Dio che non mi ha fatto avere figli, altrimenti non l’avrei mai incontrato". Così la madre di Leiner Riflessi in un'intervista a X Factor. Il 17enne, di origini colombiane, è stato adottato quando aveva 6 anni. 

Una frase forte, che ha colpito la giornalista di "Io Donna", settimanale de "Il Corriere della Sera", Marina Terragni, che la allarga al tema della ricerca disperata della maternità, con il ricorso alla fecondazione eterologa. 

"La disgrazia, cioè non avere figli - riferisce Terragni – può custodire una grazia, e che sapere accettare quello che ti tocca può fare la differenza e permettere la fioritura. Stiamo parlando troppo di fecondazione assistita (un bel business!) - sottolinea la giornalista - e troppo poco di adozione, questione che invece andrebbe attentamente riconsiderata". 


"Si sostiene, scegliendo la fecondazione eterologa - approfondisce - che ciò che conta non è la genitorialità biologica, ma quella amorosa. E quindi il padre o la madre genetici devono “sparire”. Nel contempo però non si vuole rinunciare a intraprendere almeno parzialmente – ovvero per uno dei due della coppia – il tentativo “biologico” (è bene ricordarlo, spesso destinato a fallire)". "Io dico – è la conclusione – che ci sono tanti Leiner che stanno aspettando il nostro amore, in giro per il mondo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

X Factor, il vicentino Leiner diventa il testimonial per le adozioni

VicenzaToday è in caricamento