rotate-mobile
Cronaca Centro Storico

Vicenza, trovato cadavere di Mirko Casanova vicino "Ultima spiaggia"

Drammatica scoperta, sabato pomeriggio, verso le 13, sull'argine del Bacchiglione, nei pressi del chiosco. Un 42enne vicentino, Mirko Casanova, è stato trovato privo di vita

La testa riversa nell'acqua, privo di vita. Un cadavere è stato rinvenuto sabato pomeriggio, verso le 13, lungo l'argine del Bacchiglione, nei pressi de "L'ultima spiaggia", il chiosco aperto a San Biagio. Si tratta di Mirko Casanova, 42 anni, di Vicenza. 

Sul posto si sono immediatamente recati i sanitari del Suem 118 e le forze dell'ordine. Il cadavere presentava una ferita alla testa e una escoriazione al ginocchio, probabilmente causati da una caduta che è risultata fatale. Gli inquirenti non sono ancora riusciti a ricostruire come siano andate le cose e quando l'incidente sarebbe accaduto. Nessuno, nè le dipendenti di Aim, nè il guardiano nottirno, nè i gestori del locale lo ha visto transitare. 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, trovato cadavere di Mirko Casanova vicino "Ultima spiaggia"

VicenzaToday è in caricamento