menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vicenza, servizi abitativi: come partecipare al bando per gli alloggi pubblici

Al via il bando alloggi di edilizia residenziale pubblica 2015 e altre iniziative dei servizi abitativi. Da lunedì già disponibili i moduli. Domande dal 18 novembre fino al 17 dicembre

L'assessore alla comunità e alle famiglie Isabella Sala questa mattina a Palazzo Trissino ha presentato il bando della casa 2015 e altre tre iniziative dei servizi abitativi, quali l'erogazione di contributi per sfratto per finita locazione e per morosità incolpevole, i contributi sulle spese di affitto pagate nell'anno 2014 e l'affissione dei manifesti “affittoperfetto” sul canone di locazione agevolato.

“Come servizi sociali in questo periodo ci dedichiamo in modo concentrato e diversificato al tema della casa. L'abitare è uno dei temi più sensibili in una città – ha dichiarato l'assessore Sala – e vari sono gli strumenti che il Comune ha messo in atto per rispondere ai bisogni dei cittadini. Ci rivolgiamo, in particolare, a quel 20 per cento che non è proprietario di case e che si indirizza sia al mercato pubblico sia a quello privato. Per quanto riguarda il primo, il bando dell'edilizia residenziale pubblica, che è sempre molto atteso, e l'ultimo dei quali risale ad aprile 2014, è modulato in proporzione al reddito e nella graduatoria tiene conto di vari requisiti di legge fra cui la presenza di persone con disabilità, i nuclei numerosi e quelli monoparentali. La nostra sfida è rimettere in circolo tutto il patrimonio immobiliare comunale esistente, in particolare quello che necessita di manutenzione straordinaria, pari a circa 130 alloggi sfitti, che contiamo di riqualificare il più possibile nel 2016 e per i quali abbiamo già inviato in Regione le relative richieste. Per quanto riguarda l'offerta dei privati, il nostro intervento mira a calmierare gli affitti, come abbiamo fatto con il rilancio dell' 'affitto perfetto', cioè della proposta di canone concordato o agevolato, che sta dando buoni risultati agevolando sia i proprietari sia gli inquilini, e con i due bandi sull'erogazione di contributi sulle spese di affitto, nonché sullo sfratto per finita locazione e per morosità incolpevole”.

Bando della casa 2015 È stato pubblicato oggi il bando di concorso per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica del Comune di Vicenza per l'anno 2015. Gli interessati in possesso dei requisiti potranno presentare domanda da mercoledì 18 novembre a giovedì 17 dicembre 2015 (fino a martedì 5 gennaio 2016 per gli italiani residenti all'estero). “Quest'anno si è cercato di agevolare gli utenti prevedendo un orario più ampio e flessibile per la consegna della domanda e dando la possibilità di prenotare telefonicamente l'appuntamento per la consulenza e la consegna – ha commentato l'assessore Sala –. La pubblicazione del bando è, inoltre, avvenuta qualche giorno prima dell’inizio del concorso, in modo tale che chi fosse interessato avesse più tempo per preparare quanto richiesto”.

Nel 2014 sono state 927 le domande presentate, 910 delle quali in possesso dei requisiti previsti, mentre 70 sono stati gli alloggi consegnati, 39 di proprietà dell'ATER e 31 di AMCPS. Dall'inizio del 2015 ad oggi, invece, sono 46 gli appartamenti assegnati, 10 dell'ATER e 36 di AMCPS. I dati totali ad oggi sul patrimonio immobiliare ci dicono che le attualmente sono 1.240 le case di ATER e 1.499 quelle del Comune gestite da AMCPS per un totale di 2.739. I moduli di domanda con i requisiti, le istruzioni per la compilazione e l’elenco della documentazione da allegare vengono messi a disposizione da lunedì 9 novembre all'Ufficio Casa di contra' Busato 19 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30 (il martedì e il giovedì anche dalle 16.30 alle 18). La documentazione è disponibile anche all’Ufficio Relazioni con il Pubblico, in corso Palladio 98, da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12.30, martedì e giovedì anche dalle 17 alle 18.30 e nelle Circoscrizioni n.2-3-4-5-6-7 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12.30. Sempre dal 9 novembre è possibile prenotare telefonicamente un appuntamento per la consegna della domanda e l'eventuale assistenza per una corretta compilazione al numero 0444 221750 il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30, mentre il martedì e giovedì dalle 10 alle 14 e dalle 16 alle 19. La domanda e la documentazione si possono presentare da mercoledì 18 novembre a martedì 17 dicembre all’Ufficio Casa nell’orario prenotato o attendendo il proprio turno nei giorni di apertura al pubblico (lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.30 alle 12.30, martedì e giovedì dalle 10 alle 14 e dalle 16 alle 19). I lavoratori italiani emigrati residenti all'estero possono presentare la domanda entro il 5 gennaio 2016. E’ possibile, inoltre, spedire il modulo tramite posta raccomandata (in questo secondo caso farà fede il timbro postale) o per Posta Elettronica Certificata all’indirizzo: vicenza@cert.comune.vicenza.it. Maggiori informazioni sui requisiti per partecipare al concorso sono pubblicate nella home page del sito internet del Comune, all’indirizzo www.comune.vicenza.it.

Contributo sulle spese di affitto , fino al  1 dicembre domande da presentare ai CAF

E' ancora attivo il bando per l’assegnazione di contributi regionali sulle spese di affitto pagate nell'anno 2014 sulla base dei criteri definiti della Regione Veneto con delibera del 15 settembre 2015. Le domande vanno presentate fino a martedì 1 dicembre 2015.

Possono fare domanda i cittadini residenti nel Comune di Vicenza, con contratto d’affitto relativo all'anno 2014, regolarmente registrato. Tra i requisiti principali richiesti occorre essere in possesso di un indicatore della situazione economica equivalente ISEE inferiore a 13 mila euro. I cittadini extracomunitari devono, inoltre, essere in possesso della residenza continuativa, al momento della presentazione della domanda, di 5 anni nel Veneto o di 10 anni in Italia.

Per la consulenza e la presentazione della domanda ci si può rivolgere esclusivamente ai CAF convenzionati con il Comune di Vicenza: è necessario prenotare telefonicamente l’appuntamento e presentarsi con la documentazione richieste dal bando.

Il bando e l’elenco dei CAF convenzionati sono in distribuzione al settore servizi sociali e abitativi in contra' Busato 19, Agenzia Comunale per la Locazione, tel. 0444 221105, 0444 221275, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30, e il martedì e giovedì dalle 16.30 alle 18, nelle ex circoscrizioni comunali e nei servizi sociali di zona. Si possono, inoltre, scaricare dal sitowww.comune.vicenza.it seguendo il percorso Cittadino > Casa > Contributo canone locazione 2014.

Nel 2014 sono state 398 le domande presentate, 203 delle quali regolari. Sono stati stanziati 236.416,41 euro, 70 mila dei quali erogati dal Comune, per un contributo medio di 980 euro.

Canone agevolato: a novembre rilanciata la campagna di comunicazione

Dal 26 novembre e' prevista l'affissione dei manifesti “affittoperfetto” sulla possibilità di avere un contratto agevolato tra proprietari e inquilini con obiettivi vantaggi per entrambi.

Dal 2 febbraio scorso sono stati aggiornati i valori delle fasce di oscillazione del canone di locazione agevolato; i proprietari hanno il vantaggio della cedolare secca al 10%, se non si sceglie la cedolare si ha riduzione dell'imposta di registro del 30% e una ulteriore deduzione IRPEF del 30%; l'aliquota IMU attualmente e' lo 0,40%; il contratto ha durata di anni 3 + 2.(https://www.comune.vicenza.it/affittoperfetto).

Contributi per sfratto per finita locazione

Da oggi lunedì 9 novembre fino a venerdì 27 novembre è possibile presentare domanda per l'erogazione di contributi economici al fine di contrastare il disagio abitativo dei conduttori di immobili sottoposti a sfratto per finita locazione.

I conduttori devono avere per l'anno 2014 un reddito annuo lordo complessivo familiare inferiore a 27 mila euro, non possedere o avere la disponibilità di altra abitazione adeguata al nucleo familiare nella Regione Veneto, avere la presenza nel nucleo familiare di persone ultrasessantacinquenni, malati terminali o portatori di handicap con invalidità superiore al 66% o figli fiscalmente a carico.

Il bando è in distribuzione al Settore servizi sociali e abitativi, in contra' Busato 19, Agenzia Comunale per la Locazione, tel. 0444 221275 e 0444222514, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30, martedì e giovedì dalle 16.30 alle 18.

Il bando si può, inoltre, scaricare dal sito www.comune.vicenza.it, seguendo il percorso Pubblicazioni online > Altre gare e avvisi.

Contributi per sfratto per morosità incolpevole

Secondo i dati rilevati dal Tribunale di Vicenza nel 2000 sono stati 81 gli sfratti per morosità e 43 per finita locazione, mentre nel 2012 sono stati 271 quelli per morosità a fronte di 20 per finita locazione, con più del 90 per cento, quindi, di sfratti per morosità.

A fronte di questi dati il Comune ha promosso un'iniziativa, tuttora in corso, per fronteggiare lo sfratto per morosità con l'attivazione di interventi per il sostegno della cosiddetta “morosità incolpevole”, cioè dell'impossibilità di provvedere al pagamento del canone locativo a causa della perdita o della consistente riduzione della capacità reddituale.

Informazioni e modulistica per presentare la domanda sono reperibili al settore Servizi sociali e abitativi, in contrà Busato n. 19, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30, martedì e giovedì anche dalle 16.30 alle 18.

L'avviso e il modulo per presentare la domanda sono disponibili anch

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La montagna frana: addio alla guglia Corno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento