Rissa tra famiglie nomadi con taglierini, spray urticanti e calcio a donna incinta

Movimentato episodio, lunedì pomeriggio in via Mercato Nuovo. I carabinieri, dopo aver placato gli animi, stanno cercando di capire il motivo scatenante

Nella tarda mattinata di ieri 13 agosto, i carabinieri della nucleo operativo e radiomobile intervenivano in via del Mercato Nuovo, all’esterno del supermercato Interspar, dove era stata segnalata una lite tra più persone.

Giunti prontamente sul posto i militari identificavano i presenti e iniziavano i primi accertamentii ed emerge che era stata tra due famiglie nomadi per dei motivi non meglio specificati.

Secondo H. K. nato in Bosnia nel 1974 e residente a Vicenza, la famiglia di A. L. nato a Torino nel 1977 e residente a Vicenza, lo avrebbe aggredito con un taglierino e dello spray urticante mentre secondo quest’ultimo sarebbe stata la famiglia di H.K. ad aggredirlo e ad aver dato un calcio alla moglie incinta (senza alcuna conseguenza).

Nonostante nessuno dei presenti abbia presentato formale querela, le indagini dei carabinieri proseguono per stabilire con certezza quanto accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

  • Piogge e qualche fiocco di neve: welcome december

Torna su
VicenzaToday è in caricamento