Vicenza, furto in profumeria: i ladri sono minorenni

La polizia ha identificato due ladruncoli a caccia di profumi al centro commerciale Palladio. Uno dei due giovanissimi nascondeva nelle tasche una lama di 21 cm

un baby ladro in questura

La polizia ha denunciato al tribunale dei minori due quattordicenni, trovati a rubare all'interno del negozio Sephora al centro commerciale Palladio domenica pomeriggio. 

La coppia di amici, un marocchino e un italiano, era stata notata dal personale del negozio mentre provava diversi campioni di profumo. Pensando di non essere visti i ragazzini hanno intascato alcune boccette per un valore complessivo di 101 euro. All'uscita dal negozio l'allarma antitaccheggio, però, ha confermato i sospetti del personale dello store. Uno dei due, l'italiano, è stato bloccato all'interno, l'altro si è dato alla fuga. 

Immediatamente è stata avvertita la polizia che è intervenuta sul posto. Gli agenti hanno perquisito il primo ragazzo senza trovargli addosso la refurtiva, ma scoprendo nelle sue tasche una lama di  21 cm. Portato in questura è stato denunciato e riconsegnato ai genitori. Il secondo giovane, sarebbe stato identificato dal video di sorveglianza del negozio. Nonostante la giovane età, classe 2000, il ladruncolo sarebbe già un volto noto alle forze dell'ordine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Centro massaggi a luci rosse: blitz della GdF

Torna su
VicenzaToday è in caricamento