Tira fuori una lametta dalla bocca: 30enne si ferisce nell'auto della polizia

Protagonista dell'episodio un tunisino fermato dopo il tentato furto di capi di abbigliamento all'Auchan. Il giovane ha dato in escandescenze durante il trasporto in questura a Vicenza

Un'auto delle volanti (foto di archivio)

Operazione complicata degli agenti della squadra volanti della polizia di Stato nel pomeriggio di martedì. Gli operatori, intervenuti in strada delle Cattane per la segnalazione di un furto all'interno del centro commerciale Auchan, si sono trovati di fronte a un soggetto molto difficile da gestire.

L'uomo, un tunisino 30enne, è stato fermato dagli addetti alla sicurezza che gli hanno trovato sotto al giubbotto capi di abbigliamento del valore di 100 euro. All'arrivo degli agenti il malvivente non voleva saperne di entrare in auto per l'identificazione in questura e ha iniziato a dare in escandescenze. Una volta messo all'interno della vettura ha quindi estratto una lametta che teneva in bocca e ha iniziato a tagliuzzarsi le braccia in segno di protesta per il fermo. 

I poliziotti sono quindi stati costretti a fermarsi per l'episodio di autolesionismo e il sangue in auto. Alla fine, dopo aver ristabilito la situazione, il 30enne è stato indagato in stato di libertà per tentato furto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Foliage: ecco i luoghi più belli dove ammirarlo nel vicentino

Torna su
VicenzaToday è in caricamento