Vicenza, da ereditiera a clochard, Elisabetta Donagemma: "Aiutatemi o mi suicido"

Elisabetta Donagemma è una clochard vicentina dal passato particolare: era la rampolla di una ricca famiglia orafa. Ora vive per strada e i suoi amici senza tetto avevano lanciato un appello, inascoltato, affinchè le venga dato un riparo per passare l'inverno. Ora la donna è disperata

Elisabetta Donagemma (foto Tviweb)

"Vi prego, aiutatemi a trovare un vecchio camper o un furgone dismesso per avere un riparo nell'inverno. Sono disperata e a volte temo che l'unica soluzione sia togliermi la vita".

A poche ore dalla "Notte dei senza dimora", Elisabetta Donagemma lancia forse il suo ultimo appello affinchè qualcuno di buon cuore la aiuti. Nei giorni scorsi erano stati i suoi amici clochard a chiedere una mano, "è troppo debole per affrontare l'inverno", ma l'appello è caduto nel vuoto. Ora è lei stessa a farsi avanti, già stremata da questa settimana di basse temperature. 

La storia di Elisabetta è particolare nella pur vasta casistica di chi decide di vivere per strada. Era la rampolla di una ricca famiglia orafa vicentina ma ora "Non ho più niente – aveva raccontato quest'estate – i miei cani sono tutta la mia vita, l’unica cosa che mi è rimasta. Ora non sappiamo più dove andare, dove vivere. Mi basterebbe un camper, il minimo indispensabile per ripararci dal freddo”.

Chiunque potesse aiutare può contattarci su Facebook o scrivendo a vicenzatoday@citynews.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dolce sollievo dell'estate: scopri le 4 top gelaterie di Vicenza

  • Perchè le zanzare pungono proprio te e i rimedi naturali per difendersi

  • Scopri i posti più belli: 4 passi fuori Vicenza

  • Al laghetto di Marola la nuova spiaggia di Vicenza

  • Paura in città: inseguimento e colpi di arma da fuoco

  • Stop del Tosano, il punto vendita non si farà: dietrofront dopo l'emergenza Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento