Finisce contro un'auto e si azzuffa con il conducente: aveva mezzo etto di marijuana

È successo ieri verso le 9.50, con il conducente dell’auto che ha rimediato ecchimosi al naso, mentre il ragazzo, minorenne come l’altro con cui era in compagnia, è stato perquisito e trovato in possesso di droga

La droga sequestrata

 Due ragazzi in bicicletta girano in centro, compiendo manovre incuranti degli altri, finché uno non va contro un’auto, comunque senza ferirsi, scende dalla sella e dà pure un pugno al veicolo, costringendo il conducente a scendere a sua volta dall’auto. Ne nasce un’accesa discussione, finché una pattuglia della polizia locale avvista i due azzuffarsi in contra’ Pedemuro san Biagio, all’altezza di contra’ Porti, e interviene quindi per dividerli.

È successo ieri verso le 9.50, con il conducente dell’auto che ha rimediato ecchimosi al naso, mentre il ragazzo, minorenne come l’altro con cui era in compagnia, è stato perquisito e trovato in possesso di un sacchetto contenente 49,25 grammi di marijuana, 18 bustine per il confezionamento in dosi ed un grinder, che sono stati sequestrati. Il giovane, minorenne e residente in città, è stato segnalato alla procura dei minori per spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Investito in bici dal rimorchio di un camion: gravissimo 14enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento