Cronaca

Vicenza, 13enne pedinata da uno straniero: interviene un poliziotto in borghese

La minorenne era da sola in strada quando è stata affiancata da uno straniero più vecchio di lei. Le richieste del ragazzo sono diventate sempre più insistenti, fino all'intervento di un poliziotto in borghese

Era terrorizza la 13enne vicentina salvata da un poliziotto in borghese lunedì pomeriggio. La ragazzina, che abita in zona questura, era uscita da sola di casa per recarsi da un orologiaio su richiesta della madre. Durante la breve passeggiata che divide il negozio dalla sua abitazione la minorenne è stata avvicinata di un giovane in bicicletta che ha continuato ad invitarla a seguirlo.

Il ragazzo, descritto come un giovane di colore di età compresa tra i 20 e i 25 anni, si è fatto sempre più insistente e ha perfino aspettato la ragazzina al'esterno di una tabaccheria, dove la 13enne era entrata per chiedere indicazioni. Il pedinamento è continuato fino all'arrivo dall'orologiaio. Impaurita ed esasperata la giovane si è corsa dentro il negozio chiedendo aiuto. Fortunatamente, all'interno c'era un poliziotto in borghese che è subito intervenuto. Alla vista dell'agente il giovane inseguitore si è dato alla fuga in bici, vane le sue ricerche. Sbrigata la commissione la ragazzina è stata invece riaccompagnata dal poliziotto a casa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, 13enne pedinata da uno straniero: interviene un poliziotto in borghese

VicenzaToday è in caricamento